CROCIERA SUL NILO CON LA MOTONAVE – LADY MARY

DiAntonietta Montoro

CROCIERA SUL NILO CON LA MOTONAVE – LADY MARY

LADY MARY

Per questa crociera ho scelto di parlarvi della motonave Lady Mary, una nave della Phone Ego, con 70 cabine distribuite su tre ponti. Una nave ben tenuta, molto accogliente con zone comuni. Iniziamo dal terzo ponte dove c’è la piscina con due vasche idromassaggio, un bar, zona solarium con lettini, tavolini e sedie, ed è proprio su questo ponte che durante la navigazione pomeridiana viene servito sempre il caldo con biscottini. Al secondo ponte troviamo la reception con il lobby Bar dove la sera si tengono serate di musica e divertimento. Adesso scendiamo al primo ponte dove vengono serviti i tre pasti principali della giornata con menù molto vari e cucina internazionale ma c’è anche la cucina locale per chi la preferisce. La carne è molto buona ed è sempre accompagnata con vari tipi di verdure cotte anch’esse molto buone, c’è un buffet di verdure crude e formaggi di capra buonissimo, mentre i dolci sono molto deludenti.

I CONFORT

Questi battelli fluviali sono dotati di ogni comodità, dimensioni molto ridotte ma con panorami mozzafiato- Le cabine sono dotate di aria condizionata regolabile, servizio lavanderia, mini bar e cassaforte in ogni cabina, tutte le cabine sono munite di TV satellitare, servizio medico 24/24 ore, bagno privato con doccia e asciugacapelli, impianto telefonico con la possibilità di effettuare chiamate internazionali, solarium con piscina, accesso internet, cabine per non fumatori, palestra attrezzata, servizio in camera 24 ore, trattamento All inclusive su richiesta, accettazione di tutte le carte di credito.

VISITARE L’EGITTO

Significa conoscere una civiltà millenaria ammirando paesaggi meravigliosi e la crociera forse è il miglior modo per farlo. Questa è una crociera diversa da quelle che siamo abituati fare. La prima cosa da sapere che la navi da crociere sul Nilo sono molto piccole, in pratica sono motonavi e non hanno niente a che vedere con le città galleggianti che solcano i mari. Ma per chi vuole visitare un luogo dove è nata una delle più antiche e misteriose civiltà, questa esperienza è unica.

La maggior parte dei turisti sembra apprezzare questo tipo di vacanza, anche perché c’è molta libertà, ad esempio non ci sono turni per pranzare e si sta molto poco a bordo, diciamo che non ci sono regole in modo da potersi godere in pieno una vacanza meravigliosa nella terra dei Faraoni. Questo è il mezzo ideale per visitare l’Egitto. Questa crociera ha una durata di otto giorni con partenza dal Cairo alla volta di Luxor.

ITINERARIO

Questo è una dei programmi che ho scelto come esempio Primo giorno: partenza dall‘Italia, arrivo a Luxor e imbarco in nave. Secondo giorno: Riva Ovest con la Valle dei Re, il tempio di Medinet Habu e i Colossi di Memnone. Terzo giorno: Riva est e il tempio di Luxor. Quarto giorno: visita al Cairo (facoltativa), la sveglia è alle tre di mattina, se non ci sono ritardi, il rientro si prevede per le ore 23, in alternativa si sceglie il tempio di Kornak, molto più rilassante.

Quinto giorno: visita al tempio di Edfu dedicato al Dio Falco. Sesto giorno: Assuan visita alla grande Diga, il tempio di Philae dedicato alla Dea Iside, tour sul Nilo con barca a motore, scorci dell’Isola Elefantina, il Mausoleo dell’Aga Khan e per finire i villaggi Nubiani. Settimo giorno: bus in partenza per Abu Simbel alle quattro del mattino per arrivare alla valle dei Templi alle sette, vi consiglio di portare un giubbino e un cappello, il vento che soffia dal Lago Nasser è gelido. Ottavo giorno: navigazione verso Luxor con sosta al Tempio di Kom Ombo dedicato a Sobek e Horus. In serata trasferimento in aeroporto, e rientro in Italia.

CONSIGLI

Inizio col dirvi che durante la crociera c’è la serata Egiziana, se non vi siete organizzati, sulla nave ci sono negozi dove potete comprare abiti tipici e tuniche. Quando invece scendete per le escursioni vi ricordo che gli egiziani sono commercianti per cui cercheranno di vendere a tutti i costi, quindi se vi fermate e non comprate niente vi seguiranno fino al bus, perciò se non avete intenzione di comprare non fermatevi, e non prendete in mano nessun oggetto. Nelle poche ore libere quando la nave è ferma fatevi una passeggiata a Luxor e Assuan nel Souk un mercatino locale, lì troverete: Tessuti autentici, spezie, essenze, frutta e verdura, se vi portate qualche penna colorata i ragazzi del luogo si lasceranno fotografare senza problemi.

CONSIGLI SULL’ABBIGLIAMENTO

La crociera sul Nilo non è un viaggio di lusso, non è previsto nessun abito formale, neanche l’abito da sera, però all’ingresso dei ristoranti c’è un cartello dove si richiede un abbigliamento decoroso, in poche parole niente ciabatte, niente costumi o canotte. Per i giorno si consiglia pantaloni lunghi e T- Shirt. E’ consigliabile portare sempre una felpa pesante o un giubbino perché in Egitto la temperatura varia molto, si passa dai 0 gradi del mattino presto ai 20/22 nel pomeriggio e la sera ritorna a 0 gradi. Il vento è sempre presente per cui consiglio di portare sempre occhiali da sole. Il periodo consigliato è da ottobre ad aprile.

CABINE

Le cabine sono grandi e arredate molto bene, con vetrata per godere di quei meravigliosi passaggi durante la navigazione. Le camere vengono pulite due volte al giorno come pure il cambio degli asciugamani e la sera sul letto troverete forme di animali fatte con gli asciugamani.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Condividi

Segui la nostra pagina Facebook


Lascia un commento su Facebook




Immagini Instagram