CROCIERA A CAPO NORD: OLTRE IL CIRCOLO POLARE ARTICO

DiAntonietta Montoro

CROCIERA A CAPO NORD: OLTRE IL CIRCOLO POLARE ARTICO

Fare una crociera a Capo Nord è il desiderio di molte persone. E’ il punto più settentrionale del nord Europa con panorami spettacolari. Durante la crociera le navi passano proprio sotto l’ovale aurorale, un’area sopra il circolo polare artico con attività solare continua e intensa. Scenario unico al mondo. Da maggio a metà agosto potrai godere anche del sole di mezzanotte un fenomeno naturale che colpisce le aree intorno ai poli e consiste nell’assenza delle notti.

Da ottobre a marzo il fenomeno consiste in un periodo buio, con la totale assenza del sole, praticamente il sole non sorge per circa due mesi, ma la luce riesce a filtrare dal crepuscolo ed è possibile ammirare l’Aurora Boreale. Questo spettacolo della natura è uno dei più belli della terra.

ITINERARIO

Questo è uno degli itinerari che ho scelto:

Primo giorno partenza da Kielsecondo: navigazioneterzo: Alesundquarto: navigazionequinto: Honningsvagsesto : Tromso – settimo: Leknesottavo: Trondheim – nono: Hellesylt e Geiranger decimo: Bergenundicesimo : navigazionedodicesimo giorno: Kiel

KIEL

Una città universitaria piena di cultura e storia, con bellissime spiagge. Nel centro città possiamo visitare la torre del Municipio, la riva Hindenburg con la via del passeggio, il ponte Hornbrucke, il parco Hiroshima con la fontana comandata a laser che si trova sul lago Kleines Kiel, il bosco Dustenbrooker Geholz, oppure una visita all’unica birreria all’aperto di Kiel che propone un programma culturale.

ALESUND

Arrivati ad Alesund non dovete fare altro che camminare con lo sguardo all’insù per osservare le architetture del centro, consiglio di andare al Sunnmore Museum, un complesso di una cinquantina di edifici antichi contenenti una collezione di quaranta imbarcazioni storiche con ricostruzione di navi vichinghe e un vascello mercantile dell’anno 1000. A fianco c’è il Middelaldermuseet, il museo del Medio Evo con tantissimi reperti. A circa 3 Km dal centro si trova il Parco dell’Oceano Atlantico, un parco tematico che introduce i visitatori a un mondo sottomarino. Da non perdere il Sugendstil Senteret varcata la soglia d’ingresso ci si imbatte nella macchina del tempo.

HONNINGSVAG

Quando si arriva a Honningsvag si ha la consapevolezza di un luogo speciale, ma pur essendo la base di partenza per arrivare a Capo Nord manca di strutture turistiche, niente bar, ristoranti, negozi di souvenir solo un Artic bar e nient’altro. Per arrivare a Capo Nord bisogna percorrere 34 Km con bus che coprono la tratta, come scendiamo dal bus possiamo ammirare una spettacolare scogliera di 500 milioni di anni, alta 307 metri che domina l’Oceano Artico e il Mare di Barents. A poca distanza c’è il Nordkapphallen un centro moderno per visitatori dove potrai trovare tutto quello che serve come: caffetteria, ristorante, ufficio postale, un cinema e St-Johannes- Kappell che è la Cappella più settentrionale del mondo.

Al Nordkapp Panorama film è possibile assistere a una riproduzione di un filmato di 15 minuti dove vengono mostrate le quattro stagioni e tutta la storia di Capo Nord. Su l’Altopiano davanti al negozio di souvenir si trova la roccia dove sono stati scolpiti i nomi dei primi visitatori illustri arrivati a Capo Nord nei secoli scorsi. Infine la grande terrazza che si affaccia a picco sull’Oceano dove si trova il famoso Globo considerato un simbolo da tutto il mondo.

TROMSO

Città molto antica famosa per le sue case di legno. E’ il paradiso per chi vuole provare l’emozione di farsi trainare dai cani da slitta. Una città che vanta alcuni primati nordici come: la Cattedrale più al nord del mondo, un capolavoro la cui forma rievoca la magnificenza di un Iceberg che riflette i magici colori dell’Aurora Boreale e con il più alto numero di Pub nordici. Consiglio di andare al Verdensteatret Kafè, un Lounge dalle atmosfere vintage nel cinematografo più antico della città.

LEKNES

E’ una cittadina ricca di negozi, da qui si parte alla scoperta delle meraviglie delle lofoten meta per arrampicatori e sciatori di tutto il mondo. Poco distante c’è Nappskaret, un villaggio con un panorama mai visto prima, proseguite per Vikten un villaggio dove poter acquistare ceramiche di produzione locale e cristallerie, da li potete raggiungere Nusfjord un antico paese di pesca e commercio, poi fate un salto a Flaktad per visitare la sua chiesa in legno russo dalla cupola a cipolla, quindi ritornate a mare sulla spiaggia di Ramberg per visitare il mondo dei vichinghi che per secoli hanno vissuto e dominato queste terre, vicino c’è Borg dove è stata trovata la più grande casa vichinga del mondo lunga 83 metri.

TRONDEIM

Una città che ospita diverse attrazioni, come: la Cattedrale di Nidarosdomen uno spettacolo imponente, il Santuario nazionale della Norvegia costruito sulla tomba di Sant’Olav, la parte più antica risale al dodicesimo secolo e il Museo nazionale di arti decorative. Per gli amanti dello Shopping basta prendere il Grakallbanen, il tram più settentrionale del mondo che vi porta a Bymarka una nota area dove ci sono molti bar e chioschi e divertirsi a fare shopping.

HELLESYLT

Piccolo villaggio situato in fondo al Sunnylvsfjord è circondato da splendide montagne e valli che rendono magico questo posto. Come cittadina non propone nulla d’interessante da visitare.

GEIRANGER

E’ impossibile restare indifferenti di fronte a questa meraviglia della natura. Quest’ambiente naturale è unico al mondo, si formò durante l’ultima era glaciale quando i ghiacciai scavarono i profondi Fiordi e plasmarono le altre montagne. Per questo motivo il Geiranger Fjord appare spesso nelle liste dei luoghi più spettacolari al mondo. Da li fate un salto all’Hellesylt Boutique e Bar e andate a provare le insolite meringhe di liquirizia.

BERGEN

Questa città è una sosta speciale, uno spettacolo che non ha eguali. Per chi visita Bergen salire sul Monte Vlriken è la prima cosa da fare. Il monte domina l’intero Fiordo fino al mar di Norvegia. Dal centro della città si prende un autobus per poi salire comodamente con la funivia, su c’è anche una terrazza panoramica con servizio ristorazione. Fate una passeggiata al mercato del pesce dove potete mangiare pesce fresco e gustare anche crostacei freschissimi. Consiglio di visitare il quartiere Bryggen con le sue antiche case inclinate colorate e affiancate l’una all’altra e per finire una passeggiata tra i vicoli, per riportarvi indietro nel tempo.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Condividi



Segui la nostra pagina Facebook




Ricerche Sponsorizzate


Lascia un commento su Facebook




Immagini Instagram