ESCURSIONE fai da te GEIRANGER – Fiordi

DiLuigi Ravnic

ESCURSIONE fai da te GEIRANGER – Fiordi

GEIRANGERFJORD

Luogo magico tra i più suggestivi del mondo, Geirangerfjord è un fiordo norvegese del Sunnmore, un ramo del Storfjorden, che abbraccia il villaggio di Geiranger.

PORTO DI GEIRANGER

Il porto di Geiranger, il più frequentato della Norvegia per via delle 160 navi turistiche che nei 4 mesi estivi visitano la cittadina coi suoi 250 abitanti del piccolo borgo, è situato ai piedi del suo piccolo villaggio nel sud della Norvegia. Il Geirangerfjord, dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO, offre uno scenario di una bellezza senza pari, quindi non c’è da stupirsi se quando arriviamo in porto rimaniamo senza fiato. È circondato da montagne selvagge e da lussureggiante vegetazione, con innumerevoli cascate che accarezzano le scogliere e scendono giù dalle rocce dando origine a molte leggende nordiche. Uno dei luoghi più spettacolari del pianeta. Il modo più bello per conoscere il fiordo resta comunque la crociera. Sosta della nave 7 ore

LE CASCATE

Le cascate sono il tocco magico di questo paradiso terrestre. Rimarrete incantati delle meravigliose Cascate delle Sette Sorelle e da quella del Pretendente, la cascata della riva opposta, non dimenticatevi inoltre il Velo della Sposa.

La leggenda narra che 7 bellissime sorelle avevano attirato l’interesse di un principe(pretendente) che ne voleva sposarne una. Ma ogni mattina, al risveglio, si dimenticava il volto e il nome della prescelta. Con il passare del tempo le sorelle, inconsolabili per non aver trovato marito, versarono così tante lacrime da formare questi corsi d’acqua che arrivarono fino a fondo valle. La cascata nasce dal fiume Knivsflaelvane che si getta dalla scogliera settentrionale del Geirangefjord. Nei pressi della cascata c’è la bellissima fattoria storica perfettamente conservata di Knivsfla. Turisti da tutto il mondo accorrono ad ammirare le Sette Sorelle, vi sostano davanti perfino le navi da crociera.

Monte Dalsnibba e il “Geiranger Skywalk”

Bellissimo anche Dalsnibba distante 21 Km da Geiranger. Un rilievo montuoso che sovrasta Geiranger. Il rilievo è spesso meta di escursioni turistiche anche per l’ottimo panorama che si può godere dalla sommità. La cima è raggiungibile attraverso una strada a pedaggio. Un panorama che resterà nella vostra mente per tutta la vita.

Lungo la strada principale che avvolge la costa incontrerete gli abitanti, tutti molto cordiali e coinvolgenti. Gli autobus sono disponibili d’estate, da giugno a fine agosto.

Tutta da vivere anche la passeggiata per la città collinare. Se vi attraggono le escursioni a piedi, ma non volete impegnarvi troppo, percorrete la costa sud del fiordo fino ad arrivare a Homlong, dove un piccolo bar serve ottimi cibi preparati al momento. 

FLYDALSJUVET 

Anche Flydalsjuvet offre una vista impressionante ed è un punto eccellente per la fotografia, con una vista su Geiranger e il fiordo. Alcune delle foto più spettacolari della Norvegia sono state scattate qui. Il punto di osservazione è suddiviso in due: un pianoro superiore e uno inferiore, con passerella in mezzo. Tra i punti panoramici anche quello di Ljoen nei pressi del borgo omonimo in mezzo alle gallerie.

GHIACCIAIO DI BRIKSDAL

Visitate poi uno dei ghiacciai più singolari d’Europa, il ghiacciaio di Briksdal (Briksdalsbreen). Il percorso in salita richiede poco più di un’ora, costeggiando rapide e cascate, si arriva infine in riva al laghetto prodotto dallo scioglimento della lingua estrema del ghiacciaio. E’ possibile usufruire del trasporto a pagamento con dei fuoristrada a motore elettrico ma l’ultima parte del percorso va fatta a piedi, per cui è meglio valutare le proprie possibilità e, soprattutto, tener conto del tempo necessario a tornare sino al punto di partenza.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Condividi



Segui la nostra pagina Facebook




Ricerche Sponsorizzate


Lascia un commento su Facebook




Immagini Instagram