TITANIC – IL TRANSATLANTICO BRITANNICO SOPRANNOMINATO “L’INAFFONDABILE”

DiAntonietta Montoro

TITANIC – IL TRANSATLANTICO BRITANNICO SOPRANNOMINATO “L’INAFFONDABILE”

CARATTERISTICHE

Secondo di un trio di transatlantici, il Titanic, assieme ai suoi due gemelli  Olimpic e Britannic, era stato progettato per garantire un collegamento settimanale con l’America. All’epoca questa nave rappresentava la massima espressione della tecnologia navale ed era il più grande e lussuoso transatlantico del mondo, veniva alimentato con 600 tonnellate di carbone al giorno da un team di 180 uomini. Gli interni vennero ispirati a quelli dell’Hothel Ritz di Londra, con un enorme scalone che collegava tutti i ponti riservati alla prima classe, scendeva sette dei dieci ponti della nave. Una grande cupola di ferro battuto illuminava tutto l’ambiente. Sul retro della scala erano situati tre ascensori.

INTRATTENIMENTI A BORDO

A bordo c’era un salone dove poter passare delle ore di relax: Giocando a carte, leggendo e ascoltando dell’ottima musica. Una sala di scrittura e di lettura, molto frequentata dalle signore, che si potevano incontrare in ogni ora del giorno. Una sala per fumatori arredata con grandi vetrate colorate. Due sale caffè . La sala reception arredata con poltrone, divani e tavolini, nella sala c’era un grande piano a coda, gli ospiti prima di cenare potevano andare a prendere un aperitivo e ascoltare della buona musica dal vivo.

RISTORANTI

La grande sala da pranzo era l’area più spaziosa, riservata solo agli ospiti di prima classe, lunga 35 metri e larga 28, aveva 530 posti a sedere. Due ristoranti più uno esclusivo, “A’la carte” dove gli ospiti potevano recarsi ad ogni ora del giorno e ordinare qualsiasi tipo di piatto. Il caffè Parisien dove poter gustare lo stesso menù del ristorante in un ambiente che somigliava a una tipica passeggiata parigina con tantissime piante e molti salotti. A bordo, vino, birra e sigari erano riservati solo agli ospiti di prima classe.

PALESTRA

Comprendeva una piscina, un campo da squash, un bagno turco arredato in stile seicentesco con piastrelle verdi e azzurre e un canile riservato ai cani degli ospiti di prima classe. Sul Titanic c’era anche un ufficio postale RMS il significato era ( regia nave postale).

LE CABINE

L’interno delle cabine erano tutte in stile Luigi XVI

IDENTITA’ DELLA NAVE

Fu costruito nei cantieri di Belfast, aveva una stazza di 46,328 tonnellate; una lunghezza di 269,9 metri; larghezza di 28 metri; altezza 53,3 metri; velocità 24 nodi; 16 scialuppe di salvataggio e 4 natanti pieghevoli.

IL COSTO DI UN BIGLIETTO

Partiva da un minimo di 3 sterline a un massimo di 870 sterline. Come ai nostri giorni anche il Titanic aveva il bollettino di giorno ( l’Atlantic Daily Bulletin)

L’INFAUSTO VIAGGIO INAUGURALE

Durante il suo viaggio inaugurale da Sauthampton a New jork entrò in collisione con un Iceberg alle 23.40 di domenica del 14 aprile del 1912, l’impatto provoco l’apertura di alcune falle, allagando i primi cinque ponti del transatlantico e quasi tre ore più tardi, alle 2.30 del 15 aprile si inabissò spezzandosi in due tronchi. Persero la vita all’incirca 1.500 passeggeri compresi i 900 uomini dell’equipaggio, solo 700 persone riuscirono a salvarsi.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA UN TUO MI PIACE UN TUO COMMENTO O UNA TUA CONDIVISIONE.

Condividi



Segui la nostra pagina Facebook




Ricerche Sponsorizzate


Lascia un commento su Facebook




Immagini Instagram