fbpx
lunedì, Aprile 19, 2021
spot_img
HomeCuriositàCapodanno in crociera: zona blu

Capodanno in crociera: zona blu

Capodanno in crociera

Capodanno

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM


Capodanno in crociera. Le verifiche per chi parte in crociera vengono effettuate in partenza e all’arrivo, invece durante il viaggio sono di competenza del solo personale di bordo. Durante la navigazione, non potendo effettuare controlli la capitaneria di porto, la nave da crociera è considerata come zona blu. Le compagnie croceristiche prima di fare salire a bordo i passeggeri li sottopone a tamponi rapidi. Nel pacchetto è compresa anche un’assicurazione in caso di annullamento del viaggio per nuovo Dpcm. Durante il viaggio il personale di bordo verificherà il rispetto delle norme anti contagio, come il distanziamento e l’obbligo delle mascherine.

Molti avevano inteso la zona blu come liberi tutti sulle navi da crociera, per cui Costa Crociere subito si è dissociata, spiegando che saranno rispettati sempre i protocolli sanitari previsti dal “Costa Safety Protocol” ed a questi protocolli gli ospiti devono attenersi. Infatti questi protocolli hanno garantito una ripresa controllata delle crociere e tutelata la salute dei crocecisti, degli equipaggi e delle comunità locali.

Costa ribadisce che oltre ai tamponi per tutti gli ospiti e l’equipaggio, ci sarà sempre la riduzione del numero dei passeggeri e il controllo costante della temperatura ogni volta che si scende e si rientra in nave. Le escursioni a terra con le modalità già in essere e utilizzo della mascherina protettiva nelle zone previste. Il servizio nei ristoranti e le consumazioni ai bar sono con servizio al tavolo. Niente discoteca.

CAPODANNO

Le compagnie croceristiche  si stanno organizzando per il Capodanno, sempre nel rispetto dei protocolli sanitari previsti, con spot pubblicitari per attirare il maggior numero di clienti, per un Capodanno che quantomeno potrebbe assumere una parvenza di normalità.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti