COMMISSARIO DI BORDO

La figura del capo commissario di bordo esiste solo sulle navi passeggeri, dove viene chiamato anche chief purser, hotel director o hotel manager. Il capo commissario di bordo è a guida della più grande sezione a bordo di una nave passeggeri, cioè quella alberghiera, che conta circa il 75% dell’equipaggio.

commissario di bordo nave da crociera

Il commissario di bordo è il responsabile della logistica e dei servizi alberghieri di una nave, coordina il personale e gestisce le richieste dei passeggeri. È senza dubbio uno dei lavori più affascinanti sulle navi da crociera. Ma è anche complesso.

LA CARRIERA

La carriera di Commissario inizia con la posizione di Allievo Commissario, poi gradualmente sale a Terzo, Secondo e Primo Commissario fino a diventare Capo Commissario, il vero e proprio Direttore di queste città naviganti.

costa mediterranea crociere nel cuore

RUOLO

Il suo ruolo è a guida della più grande sezione a bordo, cioè quella alberghiera. Il commissario di bordo è l’ufficiale superiore responsabile di tutto il settore logistico e nonché del coordinamento e dell’organizzazione di tutto il personale di camera, cucina, bar, servizi di ristorazione, cabine dove alloggiano passeggeri o componenti dell’equipaggio, intrattenimento, dell’amministrazione della accoglienza dei passeggeri e di tutta la gestione finanziaria.

immagini commissario di crociere

REQUISITI del Commissario di bordo

In Italia l’accesso all’esercizio della professione è subordinato all’iscrizione tra le matricole della gente di mare di seconda categoria e ad un’autorizzazione all’imbarco, rilasciata dall’autorità marittima del compartimento di iscrizione del marittimo aspirante a tale attività lavorativa. Il tutto è subordinato al possesso di un qualsiasi diploma di maturità o di una laurea. I requisiti richiesti: avere completato una scuola alberghiera, possibilmente di ottimo livello professionale; Conoscenza delle lingue; Una personalità con attitudini organizzative. Oltre ad una naturale propensione a lavorare a contatto con persone provenienti da ogni angolo del mondo e di diversa estrazione sociale e culturale.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL
RSS
Follow by Email
Facebook0
Twitter20
Instagram0