COMMISSARIO DI BORDO – LE MANSIONI

Translate / Traduci

Menu

Home // News - Curiosità // Identità Navi // Escursioni // Crociere di Gruppo // Newsletter

Antonietta Montoro DiAntonietta Montoro

COMMISSARIO DI BORDO – LE MANSIONI

Segui la nostra pagina Facebook Crociere nel Cuore

COMMISSARIO DI BORDO

La figura del capo commissario di bordo esiste solo sulle navi passeggeri, dove viene chiamato anche chief purser, hotel director o hotel manager. Il capo commissario di bordo è a guida della più grande sezione a bordo di una nave passeggeri, cioè quella alberghiera, che conta circa il 75% dell’equipaggio.

commissario di bordo nave da crociera

Il commissario di bordo è il responsabile della logistica e dei servizi alberghieri di una nave, coordina il personale e gestisce le richieste dei passeggeri. È senza dubbio uno dei lavori più affascinanti sulle navi da crociera. Ma è anche complesso.

LA CARRIERA

La carriera di Commissario inizia con la posizione di Allievo Commissario, poi gradualmente sale a Terzo, Secondo e Primo Commissario fino a diventare Capo Commissario, il vero e proprio Direttore di queste città naviganti.

costa mediterranea crociere nel cuore

RUOLO

Il suo ruolo è a guida della più grande sezione a bordo, cioè quella alberghiera. Il commissario di bordo è l’ufficiale superiore responsabile di tutto il settore logistico e nonché del coordinamento e dell’organizzazione di tutto il personale di camera, cucina, bar, servizi di ristorazione, cabine dove alloggiano passeggeri o componenti dell’equipaggio, intrattenimento, dell’amministrazione della accoglienza dei passeggeri e di tutta la gestione finanziaria.

immagini commissario di crociere

REQUISITI del Commissario di bordo

In Italia l’accesso all’esercizio della professione è subordinato all’iscrizione tra le matricole della gente di mare di seconda categoria e ad un’autorizzazione all’imbarco, rilasciata dall’autorità marittima del compartimento di iscrizione del marittimo aspirante a tale attività lavorativa. Il tutto è subordinato al possesso di un qualsiasi diploma di maturità o di una laurea. I requisiti richiesti: avere completato una scuola alberghiera, possibilmente di ottimo livello professionale; Conoscenza delle lingue; Una personalità con attitudini organizzative. Oltre ad una naturale propensione a lavorare a contatto con persone provenienti da ogni angolo del mondo e di diversa estrazione sociale e culturale.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL
RSS
Follow by Email
Facebook0
Facebook
Twitter20
Instagram0

Segui la nostra pagina Facebook Crociere nel Cuore

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri articoli e le news tramite e-mail - Servizio Gratuito


Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy



Ricerche Sponsorizzate





Lascia un commento su Facebook




Immagini Instagram

Translate »