ALBERGO GALLEGGIANTE

Costa Crociere cede Costa Victoria ad una società collegata a San Giorgio del Porto (GE). Questa società l’avrebbe acquisita per farne un albergo galleggiante di 1.900 letti per gli equipaggi delle navi in riparazione presso i bacini gestiti da Chantier Naval de Marseille. Società cui peraltro partecipa proprio Costa Crociere.

Chantier Naval de Marseille

Costa Crociere cede la Victoria

Sembra strano che una nave di circa 25 anni venga messa in vendita. Evidentemente Costa in seguito alle incertezze del comparto e le ultime novità sul fronte normativo, avrebbe deciso per la cessione. Un altro fattore potrebbe essere un programma di ringiovanimento della flotta che l’epidemia di covid 19 ha accelerato. Inoltre Costa è in attesa dell’emendamento di legge che le darebbe la possibilità di usufruire degli sgravi contributivi anche in caso di crociere di cabotaggio.

Cantiere San Giorgio del porto

Il cantiere San Giorgio del Porto è l’azienda che ha effettuato lo smaltimento del relitto della Costa Concordia. Nella acquisire la nave, il cantiere non esclude che in futuro possa essere venduta ad una terza società croceristica.

COSTA

Costa Victoria, 75.000 tonnellate di stazza lorda costruita in Germania nel cantiere Werft und Maschinenfabrik. Entrata in servizio nel 1996, nel 2013 è stata sottoposta ad intervento di restyling in un cantiere di Singapore per un investimento di 18 milioni di dollari.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL