LA NAVE RESTERA’ IN QUARANTENA

costa fortuna attracca a brindisi con a bordo solo equipaggio


Costa Fortuna attracca a Brindisi, a bordo della nave si trovano 900 membri dell’equipaggio, 300 dei quali lasceranno la città dopo l’ormeggio alla diga di Punta Riso. L’imbarcazione resterà in quarantana, a scendere sarà solo una parte dell’equipaggio che potrebbe essere rimpatriata o trasferita in altre strutture sino a quando non passerà il momento dell’emergenza. Dall’autorità competente assicurano che la presenza della nave non avrà nessun impatto con la comunità. Bisogna solo garantire un operatore che possa portare il servizio di cambusa per il vitto della parte dell’equipaggio che resterà a bordo.

COSTA FORTUNA ATTRACCA A BRINDISI

La nave è lunga quasi 300 metri e sarà ormeggiata alla diga, lontana dal porto interno. E a quanto pare non sarà la sola. Per mercoledì prossimo, 8 aprile, è attesa a Punta Riso anche la Costa Victoria, che è ferma a Civitavecchia, dallo scorso 29 marzo. Il prossimo 7 aprile dovrebbe partire alla volta di Brindisi con i soli membri dell’equipaggio. Entrambe le navi hanno medici, infermieri e ambulatori. Questo le rende autonome da un punto di vista sanitario.

Da quanto appreso a bordo di entrambe le navi non vi sono casi sospetti di coronavirus. Costa Fortuna non ha mai avuto problemi a bordo. La Costa Victoria è svuotata e sanificata dopo l’attracco a Civitavecchia. Arriverà a Brindisi dopo aver osservato il periodo di 15 giorni di quarantena. 

Al momento sono 70 le navi da crociere italiane che cercano un ormeggio, perché non possono restare in mare. Ogni nazione deve accogliere le navi battenti la propria bandiera. Le navi saranno ospitate nei principali 20 porti italiani, tra questi anche Brindisi e Bari. Secondo un calcolo in ogni porto potranno ormeggiare solo due navi. Questo avviene su disposizione del Ministero in accordo con il comando generale delle Capitanerie di porto, prefetture e istituzioni locali.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA TUA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL