ISOLA DI Curaçao

Curaçao

Curaçao è una stupenda isola caraibica olandese, rinomata per le spiagge e la grande e ricca barriera corallina. La cima più alta è il Christoffelberg e si trova nella riserva naturale Christoffel park. Caratteristiche sono le Saliñas, laghi di acqua salata che ospitano colonie di fenicotteri. Curaçao, assieme a St Maarten, utilizza tuttora come valuta il Fiorino delle Antille Olandesi, moneta agganciata al Dollaro statunitense con cambio fisso.

L’isola è inoltre famosa per la sua barriera corallina che, negli ultimi tempi, è stata danneggiata dall’attività turistica. Grazie alla sua vicinanza alla terraferma venezuelana, si trova molto al di fuori della zona degli uragani. Questo rende l’isola, così come le isole sorelle di Aruba e Bonaire, una destinazione valida tutto l’anno. La lingua ufficiale è l’olandese, ma anche l’inglese e lo spagnolo sono molto parlati. Sosta della nave è di circa 12 ore.

PORTO DI WILLEMSTAD – Curaçao

Curaçao porto

La capitale Willemstad ricorda molto Amsterdam, ha un centro antico, piccolo e pittoresco, con vecchie case che non superano i tre piani, con tetti di tegole rosse e facciate a colori vivaci. E’ divisa in due distretti Punta e Otrobanda. Le parti della città sono separate dalla Baia di Sant’Anna e collegati tra di loro dal Queen Emma Pontoon Bridge, un ponte galleggiante solo per i pedoni, che si apre quando le navi entrano in porto. Il quartiere Punta è caratterizzato da strade strette ma diritte, mentre Otrobanda assomiglia ad un labirinto di strade tortuose. La presenza di numerosi edifici storici a Willemstad ha spinto l’UNESCO a inserire la città tra i patrimoni dell’umanità.

La visita dell’isola può essere divisa in due itinerari: ammirare i siti storici per capire le vicissitudine dei locali o recarsi in una delle favolose spiagge.

Ponte Queen Emma

Curaçao ponte Queen Emma Bridge

Il ponte Queen Emma Bridge di cui sopra è una delle attrazioni più popolari e più fotografate di Curaçao. La costruzione, conosciuta come la “vecchia signora galleggiante”, è supportata da 16 barche su pontone. Da un altro ponte di Willemstad, il Queen Juliana Bridge, si ha una fantastica vista panoramica su gran parte della città. Con i suoi 56 metri di altezza è considerato uno dei ponti più alti del mondo.

Curaçao  Queen Juliana Bridge

Fortificazioni – Curaçao

Fort Amsterdam Curaçao

Otto di queste strutture difensive, costruite nel XVII secolo, sono sopravvissute fino ad oggi. Il meglio conservato è Fort Amsterdam, patrimonio mondiale dell’UNESCO, costruito nel 1635 nella zona portuale di Punta. Oggi è la residenza del governatore e la sede del governo e degli uffici amministrativi.

Fort Nassau ha regolato l’apertura e la chiusura del Queen Emma Bridge per molti anni ed è rimasto nel suo stato originale. È quindi una delle più importanti attrazioni turistiche di Curaçao e oggi ospita, tra le altre cose, un ristorante.

Christoffel National Park

Curaçao

Una serie di collinette coperte di orchidee selvatiche, divi-divi, palme e cactus, che culminano nel monte Christoffel alto 375 mt. Il parco offre anche una splendida vista sull’isola e inoltre, si possono ammirare 150 specie di uccelli e più di 500 piante diverse. Uno splendore così colorato non sarà mai dimenticato. Particolarmente degni di nota sono i fenicotteri, che vivono fuori dai sentieri battuti e si mostrano regolarmente ai turisti. Poco lontano si trovano due belle spiagge: Boca Tabla, dove l’ Atlantico ribolle violento, e Westpunt, la prima di una serie di spiagge tipicamente caraibiche della costa meridionale. Distante circa 30 km dalla capitale raggiungibile in taxi, prezzo da contrattare. Costo ingresso al Parco € 10,00.

Curaçao

Le Grotte di Hato

Le grotte di Hato - Curaçao

Queste grotte avevano uno scopo utilitaristico durante i primi giorni della tratta degli schiavi in ​​Curacao, gli schiavi fuggiti li usavano come nascondigli e vivevano in essi per mesi. Ancor prima dell’arrivo di europei e schiavi, gli Arawak amerindi li usavano come riparo e lasciavano dietro di sé disegni di caverne o petroglifi, stimati a 1.500 anni fa. Alcuni punti delle grotte assumono forme particolari e ad ognuna di esse viene dato un nome: Pirate’s Head, Sea Tortoise e Giant of Jack and the Beanstalk. Qui risiede anche una famosa statua della Madonna. Le visite guidate attraverso il sistema delle grotte durano dai 45 ai 60 minuti e sono disponibili in olandese o in inglese. Distante 12 km dalla capitale, raggiungibile in taxi. Costo ingresso da 4 a 12 anni circa € 7,00; Da 13 anni ed oltre circa € 10,00.

SPIAGGE a nord di WILLEMSTAD – Curaçao

SPIAGGE a nord di WILLEMSTAD - Curaçao

La spiaggia più famosa e per molti la più bella è la Seaquarium Beach. Tra le palme che ondeggiano dolcemente al vento, i bagnanti possono rilassarsi meravigliosamente e godersi la vita. Ci sono numerosi sport acquatici come il jet ski, immersioni, sci nautico e simili. Inoltre, bar, negozi e ristoranti sulla spiaggia da sogno. Distante 7 km dalla capitale è raggiungibile in bus linea 6A.

Playa Kalki

Playa Kalki, si trova ai piedi di una scogliera, piccola e bianchissima. Dista 46 km

Playa Lagun

E’ una vera e propria punta di diamante tra le baie di Curaçao ed è anche una delle attrazioni più popolari dell’isola. Qui può capitare di vedere iguane e polli che passeggiano lungo il mare. Nell’acqua cristallina, basse e calme, si possono ammirare innumerevoli specie di pesci coloratissimi. Dista 40 km dalla capitale.

Playa Forti

La piccola baia è circondata da enormi pareti rocciose, da cui gli audaci possono tuffarsi nel mare. In cima alla scogliera ci sono alcuni ristoranti che offrono cucina locale.Quindi non è un problema passare l’intera giornata in questa bellissima spiaggia, per gustare cibo delizioso e un cocktail. Dista 46 km.

Playa Porto Mari

Un gioiello molto speciale tra le spiagge dell’isola di Curaçao è la Playa Porto Mari. Una baia naturale con la sabbia più fine e bianca che si possa immaginare con una barriera corallina al largo che vi invita a fare immersioni. Il mondo sottomarino è ricco di specie e la visibilità è quasi sempre buona. Dista 25 km da Willemstad.

Piccolo Curaçao

È un vero gioiello tra le attrazioni turistiche, in quanto ha la spiaggia di sabbia più lunga e probabilmente anche più bianca di tutti i Caraibi. Completamente disabitata, si possono vedere un faro, diverse navi incagliate e capanne abbandonate di pescatori che un tempo vivevano qui. Gli unici abitanti di oggi sono le tartarughe acquatiche. Dista 30 km.

Kenepa Beach

Kenepa Beach è una spiaggia stupenda, la sabbia è favolosa e il mare ancor di più, una delle spiaggia più belle dell’isola. Spiaggia attrezzata di palapa e lettini, si paga l’ingresso. Dista 43 km dalla capitale.

Playa Kenapa Kiki (Public Domain | Pixabay)  Public Domain 
Informazioni sulla licenza disponibili sotto 'Prova delle fonti di immagine'

Cas Abao Beach

Playa Cas Abao, come la maggior parte delle spiagge di Curaçao, è in una insenatura i cui fianchi sono di rocce alte. E’ formata da una spiaggia di sabbia bianchissima e da un mare di acque calme e cristalline che non hai bisogno della maschera per guardare i pesci mentre nuoti. E’ stata classificata una delle migliori spiagge di Curaçao, è ombreggiata da palme. Spiaggia davvero molto bella ed attrezzata con lettini ed ombrelloni che costano circa € 5,00 e che consente anche l’utilizzo del servizio doccia. Prima di arrivare sulla spiaggia si paga l’ingresso di circa € 4,00. Dista 30 km dalla capitale.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL
RSS
Follow by Email
Facebook0
Twitter20
Instagram0