POSITIVITA’

due passeggeri

Due passeggeri italiani positivi al coronavirus a bordo di Costa Luminosa, con duemila passeggeri e mille membri di equipaggio. Costa Crociere conferma di essere stata informata dalle autorità di Porto Rico che un’ospite italiana di 68 anni e suo marito sono risultati positivi al Covid-19. La conferma che le due persone sono positive è arrivata solo sabato 14 marzo e immediatamente sono state adottate più stringenti misure di sicurezza a bordo. La nave ha quindi lasciato il porto adottando alcune misure precauzionali, la chiusura dei luoghi di aggregazione come cinema e teatro, ma non, le sale da pranzo dove tuttavia è stata tenuta la distanza di un metro, assicura la compagnia.

I SINTOMI – Due passeggeri

La donna era stata fatta sbarcare dalla nave Costa Luminosa , per ragioni di salute, l’otto marzo scorso e ricoverata in ospedale a San Juan di Puerto Rico. Dopo aver mostrato a bordo i sintomi di un comune raffreddore, la donna era stata messa sotto osservazione e in isolamento cautelativo nell’ospedale di bordo. Durante la notte, prima che la nave raggiungesse San Juan de Portorico, i medici avevano riscontrato un peggioramento delle sue condizioni segnalando il caso all’arrivo della nave e consentendo quindi l’ospedalizzazione a terra. Per cautela il medico della nave aveva richiesto che la paziente fosse sottoposta al test per coronavirus a scopo precauzionale, insieme al marito settantenne che accusava gli stessi sintomi.

SANIFICAZIONE

Costa Crociere ha, inoltre, deciso di attuare uno specifico protocollo sanitario sull’attuale crociera di Costa Luminosa per mitigare ulteriormente i rischi. Alcuni dei componenti dell’equipaggio che erano stati a stretto contatto con i passeggeri ricoverati già dall’8 marzo erano stati messi in isolamento nelle loro cabine. Tutti i giorni viene controllata la febbre ai passeggeri e ai membri dell’equipaggio per verificare le condizioni di salute a bordo. Si sta procedendo alla sanificazione dei locali della nave.

A causa delle recenti restrizioni imposte dal governo spagnolo, che ha chiuso temporaneamente i propri porti, la nave non potrà fare scalo a Santa Cruz de Tenerife né a Malaga come da itinerario, e attualmente in navigazione verso Marsiglia dove dovrebbe sostare per lo sbarco di alcuni passeggeri per poi terminare l’itinerario a Savona.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL