CITTA’ DI FLAM

Flam - panorama

Flam è un villaggio norvegese, uno dei paesi di montagna più bello al mondo coperto di boschi e con moltissime cascate, qui termina il fiordo Aurlandsfjord, un braccio del Sognefjord. E’ una delle principali mete delle navi da crociera e grazie all’arrivo dei turisti via mare in questo piccolo paesino dei fiordi norvegesi sono stati costruiti ristoranti e hotel. La stagione più calda a Flam va da maggio a settembre, per cui chi ha intenzione di fare una crociera ai Fiordi deve scegliere questo periodo. Lo spettacolo più grande in assoluto è l’entrata e l’uscita dal fiordo. Da restare esterrefatti.

PORTO DI FLAM

Flam - porto
PORTO

La sosta è di circa 10/11 ore. Una volta scesi dalla nave o dalla navetta, se la nave è in rada, è molto semplice muoversi in quanto vi sono pochi edifici lungo il porto. Infatti non è proprio la cittadina di Flam ad attirare le navi da crociera, ma le splendide zone che la circondano. Per chi volesse rimanere in città è consigliabile di prendere uno dei sentieri che portano al fianco della collina e da lì ammirare un panorama unico dell’intera vallata.

Al porto è anche presente un trenino che vi fa fare un piccolo giro del paese. A Flam potete visitare il Flamsbana Museet.
Al suo interno si potrà vedere, tramite videi, come è stata costruita la ferrovia. L’ingresso a questo piccolo museo è gratuito.
Nel paese ci sono un paio di punti in cui il wi-fi è free ma il punto migliore è sicuramente la stazione dei treni.

Consiglio per i crocieristi : evitate di dover cambiare in moneta locale perché il cambio è decisamente a loro favore. La moneta locale è la corona norvegese: al cambio attuale 1 kr vale circa 0,11 centesimi. Comunque la maggior parte accettano l’euro.

COSA VEDERE A FLAM

Flam - ufficio informazioni

L’edificio delle informazioni turistiche è a circa 300 metri dal molo, nell’interno della stazione ferroviaria.
Qui si possono anche acquistare i biglietti per la Flamsbana, quelli per le Gite in battello sul fiordo o in autobus. Flam è il punto di partenza perfetto per fare escursioni sulle montagne vicine o per raggiungere il
Lysefjord e il Nærøyfjord.

LA FLAMSBANA

Flam - la Flamsbana

E’ il famoso tratto ferroviario che collega Oslo e Bergen passando per Flam, vanta anche il record di ferrovia più ripida d’Europa ( circa 865 metri di dislivello ). Il treno passa attraverso un tunnel che gira a 180° e da un’apertura nel tunnel si gode una vista mozzafiato dei paesaggi. Durante il viaggio è prevista, inoltre, una sosta che permette ai turisti di ammirare la cascata di Kjosfossen. Qui viene organizzato anche uno spettacolo di danza. Il tratto ferroviario è ad un solo binario e dunque il treno fa avanti e indietro tra Flam Myrdal. Nell’arco di un’ora si passerà dal livello del mare dell Fiordo di Flam alla cima del monte Myrdal, ammirando cascate e panorami incontaminati. E’ preferibile acquistare in abbondante anticipo il biglietto, essendo i posti a disposizione limitati. Il prezzo parte da 440 kr, cioè circa € 47,00 a persona.

CASCATA DI KJOSFOSSEN

Crociera lungo il Nærøyfjord

Un’alternativa valida è fare una piccola crociera nella crociera, lungo il Nærøyfjord, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Il prezzo è di circa € 30,00 a persona.

Crociera lungo il LYSEFJORD

Flåm, il piccolo gioiello dei fiordi norvegesi

Una crociera lungo il Lysefjord con il ferry locale, vi permette di poter ammirare alcune montagne da un punto di vista unico con un percorso di circa 42 chilometri.
Il costo della crociera parte da € 32,00 a persona.

Tour Belvedere di Stegastein

La durata di questo tour è di circa un’ora e mezza e vi consente di godere il fiordo da un punto di vista privilegiato. Qui si possono scattare meravigliose foto. Il costo è di circa € 30,00 a persona.

PIATTI TIPICI

Le specialità locali e tradizionali sono il prosciutto crudo, la cacciagione, la renna, l’agnello, il salmone, il formaggio di capra, frutta e bacche.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL