fbpx
giovedì, Settembre 16, 2021
spot_img
HomeCuriositàIDEA E PROGETTO DEL TITANIC II

IDEA E PROGETTO DEL TITANIC II

Seguici sui nostri canali social

Possibile varo a Dubai nel 2022

Titanic - idea
TITANIC

L’idea è nata nel 1998 da una rivista statunitense, la Popular Mechanics, per una riproduzione del Titanic, dopo essersi consultata con il Webb Institute di New York, specializzato in ingegneria navale. Il primo progetto, valutato circa 500 milioni di sterline, del Titanic II fu del sudafricano Gous Sarel nel giugno del 2000 che affermò di essere in possesso dei disegni originali del Titanic. Firmò un accordo con un’azienda del Principato di Monaco per finanziare la costruzione della nave. Nel 2006 il progetto del Titanic II fu archiviato a causa dei costi molto alti.

Idea e progetto

Clive Palmer - idea e progetto
Clive Palmer

Nel 2012 l’australiano Clive Palmer, capo della compagnia di navi da crociera Blue Star Line, dopo un contratto firmato con il governo cinese, commissionò la costruzione del Titanic ai cantieri CSC Jinling. Il Titanic II, sarebbe stato progettato cercando di mantenere il più possibile la somiglianza dell’originale sotto il profilo del design. La nave sarà molto lussuosa come l’originale, ma con tecnologie più avanzate. Nel Titanic originale solo tre dei quattro fumaioli erano in funzione con i gas di scarico, mentre la funzione del quarto fumaiolo era solo per la presa d’aria ed era stato aggiunto solo per rendere la nave più imponente. Nel Titanic II invece i quattro i fumaioli serviranno solo per scopo ornamentale.

Idea Titanic II

Palmer, in un’intervista del febbraio 2014, aveva affermato che la chiglia sarebbe stata posata entro il mese di settembre 2014. Nel 2016 gli amministratori della società “Queensland Nickel” di cui Palmer è proprietario, affermarono di aver già spesi quasi 6 milioni di dollari per pagare la commercializzazione del Titanic II e in qualche modo avrebbero cercato di recuperare la cifra. Nel 2018 Palmer ha rilanciato il progetto di 500 milioni di dollari per un possibile varo a Dubai nel 2022.

La nave accoglierà 2.435 passeggeri e 900 membri d’equipaggio, sarà dotata della tecnologia di navigazione e dei sistemi di sicurezza più moderni, compresi il numero di scialuppe di salvataggio, giubbotti e salvagente per i passeggeri. Il Titanic II effettuerà il viaggio inaugurale verso Southampton, per poi seguire la rotta del Titanic originale.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Newsletter

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti