fbpx
lunedì, Settembre 27, 2021
spot_img
HomeNewsIl Sottosegretario alla Salute in visita su Msc Grandiosa

Il Sottosegretario alla Salute in visita su Msc Grandiosa

Seguici sui nostri canali social

Visita istituzionale

MSC Grandiosa- Il sottosegretario Costa

Il sottosegretario alla salute l’Onorevole Andrea Costa, questa mattina ha fatto una visita istituzionale a bordo di MSC Grandiosa, ormeggiata nel Porto di Civitavecchia. Il Sottosegretario è stato accolto dal Country Manager Italia della Compagnia, Leonardo Massa e dalle autorità marittime locali rappresentate da Pino Musolino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale e dal Capitano di Vascello Guglielmo Cassone, Comandante in seconda del Compartimento marittimo di Civitavecchia.

Il sottosegretario

Al termine della visita, il Sottosegretario ha dichiarato: “Questa mattina ho avuto modo di sperimentare il protocollo di salute messo a punto da Msc Crociere. Rappresenta certamente un modello per tutto il settore turistico e non solo, in grado di coniugare tutela della salute e viaggi in sicurezza, ampliando e potenziando le già dettagliate prescrizioni delle autorità italiane, ma soprattutto riuscendo a creare un ambiente sicuro in cui viaggiare”.

Tale protocollo ha dato e darà la possibilità a milioni di passeggeri e alle loro famiglie di potersi spostare in tranquillità e in protezione. Una garanzia di sicurezza anche nei confronti di tutta la comunità. Un tassello fondamentale nel percorso verso il processo di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale che sta interessando tutte le principali realtà della blue economy”.

Visita istituzionale

Leonardo Massa ringrazia vivamente il Sottosegretario per la visita a bordo della Grandiosa e per l’attenzione mostrata nei confronti del comparto crocieristico, che insieme alla Blue Economy e al turismo in generale rappresenta un asset fondamentale per la ripresa dell’economia italiana. L’Italia è stata, con MSC Crociere, il primo paese al mondo a comprenderlo e a far quindi ripartire il settore crocieristico grazie ad un Protocollo sanitario ancora oggi unico a livello internazionale, frutto della collaborazione tra la nostra Compagnia e le autorità italiane, che grazie alla sua efficacia e versatilità ci ha permesso di ospitare in sicurezza, negli ultimi mesi, quasi 60.000 turisti a bordo delle nostre navi”. “Fonte Trasporti-Italia.com” 

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Newsletter

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti