LIBERA DAL COVID 19

Incubo finito crociere nel cuore

Incubo finito per Costa Diadema. Gli ultimi due membri dell’equipaggio della Costa Diadema risultati positivi al covid 19 sono stati trasferiti in un albergo sanitario di Firenze. Al momento a bordo della nave, attraccata al porto di Piombino, sono rimaste 452 persone, tutte negative. Intanto, prosegue il lavoro del ministero degli Esteri con i paesi di origine dei marittimi per organizzare i rimpatri, salvo i circa 200 membri che dovranno rimanere a bordo per garantire la sicurezza della nave.

ZERO POSITIVI

Così la città di Piombino da oggi è libera dal Covid 19 dato che, come spiega il Comune in una nota, è stata dichiarata guarita anche l’ultima paziente di Piombino. Da oggi i controlli alla nave si possono allentare, zero casi positivi a bordo, gli operatori del Cross hanno smontato il posto medico allestito ai piedi della Diadema.

INCUBO FINITO

Nei prossimi giorni la Diadema sarà sanificata e i membri dell’equipaggio, potranno scendere a terra. Il sindaco Francesco Ferrari ha dichiarato in un comunicato ANSA : “Sono enormemente sollevato, innanzitutto perché anche l’ultimo dei miei concittadini affetti dal virus ora sta bene. Oggi si chiude un periodo molto impegnativo che ha visto Piombino dimostrare il proprio valore nella gestione di questa complessa vicenda”. “Chiaramente la vicenda non si è ancora conclusa – ha aggiunto Ferrari – sono ancora molti i rimpatri che devono essere organizzati. Conclude dicendo che si può affermare che la decisione di Piombino di accogliere la nave è stata risolutiva per la situazione della Diadema”.

Incubo finito crociere nel cuore

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL