CITTA’ DI KLAIPEDA

Klaipeda - panorama

Klaipeda è una città della Lituania adagiata sulla costa del mar Baltico ed è una città ricca di storia e fascino. Fu capitale della Prussia Orientale con il nome di Memel. Klaipeda è una città portuale, scalo di molte crociere sul Mar Baltico. La città, a forte vocazione marinaresca, ha per simbolo il veliero Meridianas.

PORTO DI KLAIPEDA

porto di Klaipeda

Klaipéda è l’unico e importante porto, visto che le sue acque in inverno non gelano, della Lituania sul mar Baltico. Perciò qui arrivano le navi da crociera che la collegano a Svezia, Danimarca e Germania. Nella zona del porto di Klaipéda si possono vedere i resti dell’antica fortezza del XIII secolo che oggi ospita il Museo del Castello. Risalendo il fiume Dané si possono vedere, nei pressi della Collina di Giovanni, i resti degli antichi bastioni difensivi che costituivano la difesa della città, assieme ai fossati. Sosta della nave varia dalle 8 alle 16 ore, dipende dalla compagnia scelta. In base alle ore disponibili si organizza la propria escursione.

Se si hanno poche ore, è molto interessante da visitare il centro ed alcune sculture che raccontano una propria storia. Proprio nella zona portuale è rappresentato un ragazzo col suo cane, che saluta agitando un berretto, mentre dall’altro lato del fiume Dané è raffigurata una giovane nell’atto di mandargli un bacio.

CENTRO STORICO DI KLAIPEDA

Klaipeda - centro storico
Città di Klaipeda

Il centro storico è un insieme di stile architettonici che testimoniano come fu terra di conquista. Per cui si possono vedere casette in legno dai colori pastello che sembrano uscire da una fiaba e architetture in stile lineare e austero di stampo sovietico. Sono ben diverse dagli edifici costruiti attorno e che hanno come centro la Piazza del Teatro. Il centro è formato da strade che s’incrociano ad angolo retto, mentre alcuni vicoli seguono un andamento sinuoso ed è lì che si possono trovare gli edifici più antichi.

Klaipeda - piazza del teatro
Piazza del Teatro

Nella piazza si trova la statua di Annchen von Tharau, copia di quella realizzata nel 1921 e misteriosamente sparita. Questo personaggio è nato dalla penna del poeta Simon Dach che si innamorò di una giovane, già fidanzata, e alla quale il poeta dedicò una poesia: “Ann di Tharau”.

Klaipeda - statua di Annchen von Tharau

Nel centro si possono vedere diversi murales che rendono più allegra la città. Interessante da visitare è il museo-negozio Amber Queen dove si possono vedere pezzi d’ambra, resina delle conifere che può contenere insetti ed ammirando questi fossili sembra di tornare indietro nel tempo.

Klaipeda - amber queen

KLAIPEDA SCULPTURE PARK

Il parco delle sculture si trova nel centro di Klaipėda. Questo parco è uno dei principali punti di riferimento artistici della città. Il parco ha 116 sculture moderne create da 67 artisti lituani. All’Ufficio del turismo si possono trovare le mappe della città e quella dedicata alle sculture.

CASTELLO DI KLAIPEDA

Nel castello di Klaipėda, noto anche come Castello di Memel, è stato aperto un museo sotto il bastione, dove l’artiglieria fu conservata nel XVII secolo. I turisti possono ammirare i reperti scavati e le autentiche sezioni rimanenti del castello. L’amministratore della città, in collaborazione con la Rete europea delle organizzazioni del patrimonio nazionale, prevede di reintegrare il castello e i suoi dintorni con la Città Vecchia e la Laguna di Curonian.

DINOSAUR PARK

Il parco si trova a Radailiai, a soli 7 km da Klaipeda. Ospita 52 dinosauri selvatici ruggenti, in movimento, sibilanti e morenti d’acqua, cinema 5D, auto elettriche, un labirinto di specchi e altre attrazioni esclusive. All’interno c’è un negozio che vende dinosauri di peluche, uova di dinosauro, fossili, monete esclusive, magneti, magliette, dinosauri imbottiti e molto altro. I prezzi di ingresso al possono variare. Costo ingresso: Adulti € 12,00; Da 2 a 12 anni € 10,00

ZOO

Lo zoo si trova a 10 chilometri da Klaipeda. L’attività del giardino è in continua espansione per favorire lo sviluppo del turismo e delle infrastrutture ricreative. Si attuano programmi per la conservazione degli animali in via di estinzione e oggi lo zoo ha circa 200 animali. Maggiore è la diversità degli animali, più attraente sarà per i visitatori. Lo zoo di Klaipeda è orgoglioso di avere una delle tigri bianche più rare nei Paesi Baltici. Costo ingresso: Adulti € 7,00; Ragazzi e anziani € 5,00; Bambini da 3 a 7 anni € 3,00

PENISOLA DI NERINGA – KLAIPEDA

L’importanza turistica di Klaipeda è dovuta al fatto che la città è il principale punto di accesso a una delle attrazioni naturalistiche più affascinanti d’Europa: la penisola di Neringa, una sottile striscia di terra che si stende per 98 km e separa la laguna dei Curi dal Mar Baltico. Il territorio della penisola è ricoperto di boschi popolati da alci, caprioli, volpi e cinghiali ed è un importante punto di sosta per gli uccelli migratori; Per la sua rara bellezza paesaggistica, l’UNESCO  ha iscritto la penisola nel 2000 tra i Patrimoni dell’Umanità. La penisola è politicamente è divisa a metà tra la Lituania e la Russia ed entrambe le parti sono parchi nazionali: il Parco Nazionale di Kuršių Nerija (Lituania) e il Parco Nazionale di Kurshskaya Kosa (Russia).

La penisola è costituita esclusivamente da sabbia ed è caratterizzato da enormi dune mobili alte fino a 60 metri, che nei secoli passati hanno letteralmente inghiottito interi paesi. La grande duna di Nida in Lituania è una delle maggiori d’Europa e viene anche chiamata il “Sahara della Prussia Orientale”.

La soluzione più economica per arrivare da Klaipėda alla Penisola di Neringa (distante 53 KM) è il bus che costa € 5,00/8,00 ed impiega 1h 10min. Al molo c’è un ferry che fa la spola da mattina fino a sera inoltrata (in estate) a intervalli di mezz’ora tra la città e la località di Smiltyne. Al molo di arrivo si trova poi una fermata degli autobus, che con cadenza oraria, percorrono la strada che corre lungo tutta la parte lituana della lingua di terra effettuando fermate in tutte le località più rilevanti.

LITHUANIAN SEA MUSEUM

A Smiltyne la meta più popolare è il Museo del Mare, un acquario ospitato in un forte ottocentesco con tanto di fossato affiancato da strutture più moderne tra cui un delfinario che si può raggiungere facilmente con un trenino turistico (biglietto € 2,00). L’acquario è abbastanza interessante con diverse varietà di pesci, squali, pinguini e qualche leone marino. La visita non occupa più di un’oretta. Costo ingresso: Adulti € 10,00; Ridotto: € 5,00

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL