fbpx
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img
HomeEscursioniLA CORUNA - ESCURSIONE fai da te

LA CORUNA – ESCURSIONE fai da te

Seguici sui nostri canali social

Città

La Coruna

La Coruna è una città portuale su un promontorio nella regione della Galizia, nella Spagna nord-occidentale. Qui troverai monumenti e luoghi di interesse storico, come la Torre de Hércules, accanto a piccole baie e soffici spiagge incontaminate. Nonostante sia meno nota della vicina Santiago de Compostela, negli ultimi anni La Coruña ha visto fiorire il turismo grazie alle numerose navi da crociera che approdano nel suo porto durante il periodo estivo. Sosta della nave 12 ore.

Lungomare – La Coruna

La Coruna - lungomare

Il Paseo è una via pedonale lunga 13 km che va dal porto verso le spiagge cittadine per poi proseguire verso la costa galiziana. Passeggiare per il lungomare significa assaporare l’atmosfera unica del luogo con viste mozzafiato sull’oceano.

Torre di Hercules – La Coruna

Torre di Hercules - La Coruna

La Torre de Hércules, un faro di origine romana, svetta sull’Atlantico dalla cima di una collina. Dal lungomare per arrivare in cima occorre salire più di duecento ripidi scalini e raggiungendo la cima del faro si può ammirare la vista sulla città e il panorama sull’oceano. L’interno del faro è ancora originale e si può visitare. Un buon punto per scattare fotografie è la piattaforma con la rosa dei venti ai piedi della torre.

Breogán di Xosé Cid

Nella zona del faro potrete anche visitare il parco delle sculture, un museo a cielo aperto che rappresenta la cultura celta, molto diffusa nella regione della Galizia. Vi sono esposte originali opere di artisti galiziani tra le più interessanti ci sono: Il Monumento a los Fusilados di Isaac Diaz Parso, tributo alle centinaia di vittime uccise dai franchisti proprio in questo luogo; Breogán di Xosé Cid, raffigurante un guerriero della mitologia celtica; I Menhires scultura composta da 12 alte statue segnate da un buco rettangolare nel mezzo.

Centro storico – La Coruna

Praza de Maria Pita - La Coruna

Il centro storico (Ciudad Vieja) non è grande, in esso si trova Plaza de María Pita, dedicata a María Pinta, l’eroina che nel 1589 guidò la rivolta contro gli inglesi che volevano conquistare la città. In questa piazza si può ammirare il Municipio della città. Da visitare il Museo Histórico Militar de A Coruña, di fronte alle mura in pietra del Jardín de San Carlos. Inoltre ci sono 3 antiche chiese, tra cui la chiesa romanica del XII secolo “Igrexa de Santiago”.

Igrexa de San Domingos – La Coruna

La Coruna - Igrexa de San Domingos

La Igrexa e Convento de San Domingos è una chiesa barocca del XVIII secolo che ha la torre più alta del centro storico. All’interno si trova la cappella dedicata alla Madonna del Rosario, patrona della città.

Acquario Finistrerrae

Acquario Finistrerrae- La Coruna

L’acquario Finisterrae è uno dei più importanti in Spagna ed è l’attrazione ideale per qualche ora di divertimento. E’ diviso in varie sale, la più importante delle quali è la Sala Maremágnum dove potrete vedere squali, foche e varie specie di pesci che rappresentano l’habitat marino dell’Atlantico. Poi c’è la Sala Nautilus, che riprende l’interno del sottomarino.

Museo della Scienza e della Tecnologia

Museo Nacional de Ciencia y Tecnología - La Coruna

Il Museo Nacional de Ciencia y Tecnología ha sede nell’emblematico edificio Prisma di Cristallo. Il museo espone una magnifica collezione tecnologica e scientifica che si estende per sei ampie sale: Miscellanea; sala Maiuscole; Patrimonio; sala Innovazione Spagnola; sala Iberia; XX Secolo. In queste sale si possono ammirare tra tante cose: autentiche pietre miliari tecnologiche come la lanterna della Torre di Ercole; Il carrello d’atterraggio del Boeing 747 che riportò a Madrid il «Guernica» da New York; Due robot. Il museo dispone anche di una grande Biblioteca, un’Aula di Restauro e un Nano spazio. La cupola è occupata dal planetario la cui volta misura 10 metri di diametro e rappresenta il cielo e le stelle visibili dalla Terra.

Museo Domus

Il Domus (Casa del Hombre), ospitato in un futuristico edificio a forma di nave, è uno dei musei più originali di La Coruña. Tra le tante particolarità vi sono 150 moduli interattivi ideati per stimolare la curiosità del visitatore, come l’Io (l’identità), il Sistema Motorio, il Cervello, le Capacità, il Noi (la demografia), i Sensi, il Cuore e il Linguaggio. Assolutamente da vedere l’immagine della Gioconda ottenuto con un particolare puzzle composto da 10.000 fotografie di persone.

Museo Archeologico

Il museo è ospitato in una antica fortezza, il castello di San Anton, qui si possono ammirare oggetti appartenenti a vari periodi come oreficeria protostorica, età del bronzo, cultura castreja e romana. Raggiungibile con bus linee:1,3,3A,5,7 e 17.

Parco Municipale di Monte de San Pedro

Per raggiungere il parco, una collinetta a circa 2 km dal centro cittadino, si può utilizzare l’ascensore, che sale dal Paseo Maritimo e permette di arrivare in cima senza fare alcuna fatica. Le viste panoramiche sono l’orgoglio di La Coruña ed una delle più belle è quella che si può godere dall’alto del Monte de San Pedro.

Spiagge di La Coruna

La costa di La Coruña è caratterizzata da spiagge bianche e sabbiose e promontori rocciosi. La spiaggia più importante della città si chiama Praia de Riazor e si trova accanto al lungomare. Una spiaggia tranquilla dove la corrente è meno forte rispetto alla spiaggia vicina.

Il monumento agli eroi di Orzán divide questo tratto costiero in due spiagge: Praia de Riazor e la spiaggia di Orzán ad est, lunga circa 600 metri. La sabbia non è fine come dovrebbe perché ogni anno la spiaggia viene riempita con sabbia artificiale da cantiere.

Se non ami la folla e cerchi un po’ di intimità, recati alla spiaggetta di Praia das Lapas tra la Torre de Hércules e l’acquario Finisterrae.

Santiago de Compostela

I croceristi che vogliono recarsi direttamente a Santiago de Compostela, distante circa 70 KM da La Coruna, possono usufruire del treno che impiega circa mezzora; del bus che impiega circa 1 ora o del taxi che impiega 50 minuti. Il sito è famoso per essere la destinazione finale del cammino di Santiago. La facciata della cattedrale di Santiago de Compostela è meravigliosa. Entrando dall’ingresso principale si nota uno stupendo portico romanico decorato con 200 statue di personaggi biblici, apostoli e profeti. Durante le messe solenni, viene issato e fatto oscillare uno degli incensieri più grandi al mondo, il Botafumeiro.

Museo do Pobo Galego

MUSEO DO POBO GALEGO

Un museo etnografico che ospita mostre temporanee e permanenti sull’arte, la tradizione e la cultura galiziana. Ci sono oltre 11.000 oggetti esposti, tra cui costumi, gioielli tradizionali, barche da pesca e torchi da stampa. Il museo è allestito all’interno di un monastero del XIII secolo che ospita anche una cappella dove sono conservati i resti di personaggi illustri galiziani.

Monastero di San Martín Pinario

Monastero di San Martín Pinario

Il Monastero di San Martín Pinario presenta una facciata argentea dominata dalle immagini della Vergine, San Benito e San Bernardo. Le torri della chiesa si innalzano solo per l’altezza della facciata, perché il Consiglio della Cattedrale temeva che la maestosità del monastero oscurasse il prestigio della Cattedrale. Oggi l’edificio ospita un seminario, una residenza universitaria e un museo di arte sacra composto da dodici sale con dipinti e sculture.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Vuoi ricevere le nostre offerte di gruppo ? Viaggia con noi iscrivendoti alla nostra newsletter

Newsletter

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti