fbpx
domenica, Settembre 26, 2021
spot_img
HomeCuriositàL'acqua potabile utilizzata sulle navi da crociera proviene direttamente dal mare

L’acqua potabile utilizzata sulle navi da crociera proviene direttamente dal mare

Seguici sui nostri canali social

L’acqua viene remineralizzata nel giusto equilibrio

L'acqua potabile

L’acqua potabile sulle navi proviene dal mare. Scopriamo come viene trasformata in acqua potabile di prima qualità. Per una nave da crociera, quanta acqua potabile ci vuole per cucinare per almeno 4/5 mila persone o quanta per farli bere?

L’acqua potabile

Per renderla potabile bisogna procedere con la dissalazione tramite un processo di osmosi inversa. Ma che cosa è l’osmosi inversa? Nel processo diretto, quando due liquidi identici separati da una membrana semi permeabile hanno una diversa concentrazione di sale o altri minerali. Quello con la concentrazione inferiore passa attraverso la membrana fino a quando entrambi non raggiungono l’equilibrio.

l'acqua potabile

Tutto questo è possibile grazie a un meccanismo che permette dapprima di addolcire l’acqua di mare e successivamente di depurarla attraverso un processo di osmosi inversa. L’acqua di mare raccolta viene innanzitutto canalizzata in una vasca di sterilizzazione. Quindi, attraverso pompe di rilancio, avviene una filtrazione a doppio livello e successivamente viene accumulata in una seconda vasca in cui è pronta per il processo di microfiltrazione e dissalazione. Questo procedimento, attraverso membrane osmotiche, consente di eliminare metalli pesanti e sale in eccesso. A questo punto l’acqua viene remineralizzata nel giusto equilibrio ed è pronta per la somministrazione.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Newsletter

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti