UN PORTO COME TAPPA FINALE

Lontana la normalità per le crociere

Il ritorno alla normalità per il mondo delle crociere per ora è molto difficile ma con molte difficoltà si sta superando l’emergenza coronavirus. Infatti Costa Crociere e Msc stanno finalmente trovando un porto per far sbarcare i passeggeri. La situazione è temporaneamente risolta per Msc che ieri ha ormeggiato al porto di Marsiglia la “Magnifica”, che allo scoppio della pandemia stava compiendo il giro del mondo. La nave è attraccata accanto a Costa Smeralda. Lo sbarco dei 1.700 passeggeri è iniziato subito dopo i controlli della sanità marittima francese che non hanno registrato nessun positivo al Covid-19. Non è prevista alcuna procedura di contenimento poiché nessuno è sceso dalla nave negli ultimi quaranta giorni.

LONTANO IL RITORNO ALLA NORMALITA’ PER LE CROCIERE

Lontana la normalità per le crociere

Costa Crociere, invece, ha ancora tre navi da sistemare: Costa Deliziosa sta già sbarcando parte dei suoi ospiti alla stazione marittima di Barcellona e tra domani e mercoledì è attesa a Genova. Le altre due navi che stanno rientrando dall’Oceano Atlantico sono: Costa Magica, che attraccherà alle Canarie e Costa Favolosa attesa nel Mediterraneo, ma difficilmente attraccherà in uno dei porti Liguri già strapieni a causa delle altre navi presenti in banchina. La società Costa sta concordando in queste ore con la Capitaneria di Porto Nazionale comandata dall’Ammiraglio Pettorino, ex comandante del Porto di Genova) e con il Ministero dei Trasporti un porto dove concludere il viaggio. Su Costa Magica e su Costa Favolosa non sono presenti passeggeri ma solo equipaggio.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA TUA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL