PER MISURE ANTI COVID

Migliaia

Migliaia di candidati. Non è uno scherzo, la Royal Caribbean, ha aperto una sorta di ricerca di volontari per andare in crociera gratis e per testare le misure anti-Covid messo a punto dalla compagnia per superare l’esame del Centers for Disease Control and Prevention Usa e così poter riprendere l’attività crocieristica nel Nord America. Questo è quando riporta il Secolo XIX.

Per far ripartire le crociere nel 2021, dovranno essere rispettati a bordo protocolli severissimi, tra comportamenti e risposte alle emergenze. Solo quando il CDC (Centers for Disease Control and Prevention) rilascerà l’ok alle navi, ci sarà il via libera alle crociere. Royal sta lavorando sulla fase di verifica, che avverrà con crociere simulate. A bordo volontari, di età maggiore di 18 anni, che dovranno prendere parte a esercitazioni e test.

La Compagnia ha messo a disposizione un modulo online (https://cruisesimulationform.questionpro.com/), con cui ci si può iscrivere come candidati volontari, e ha aperto un gruppo Facebook, Volunteers of the Seas. Sarebbero migliaia i passeggeri che si sono già fatti avanti. Si dice 20 mila. Non ci sono indicazioni sulla partenza dei test e su itinerari e durata delle crociere simulate. Si parla di un probabile via tra dicembre e gennaio e forse partenza da Miami/Fort Lauderdale e destinazione CocoCay, l’isola privata di proprietà di Royal alle Bahamas. Non ci sono limitazioni di nazionalità dei candidati.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL