Allungamento navi da crociera

Molte compagnie di navi da crociera effettuano l’allungamento delle navi al fine di aumentare il numero dei croceristi. Il processo di ingrandimento consiste nel tagliare al centro la nave ed aggiungere una nuova sezione centrale con più cabine e aree pubbliche. Alcune navi che hanno subito l’allungamento:

Classe Lirica – MSC Crociere

Navi da crociera-allungamento

MSC Crociere ha effettuato l’allungamento delle quattro navi appartenenti alla classe Lirica: Armonia, Sinfonia, Lirica ed Opera nel periodo tra il 2014 e il 2015, per un investimento di circa 50 milioni per ogni nave. La modifica apportata per ogni nave consiste in una sezione di 24 metri di lunghezza contenente 194 cabine, una nuova lounge ed un parco acquatico. Tutto ciò ha portato un evidente miglioramento di comfort, intrattenimento e servizi a bordo.

Enchantment of the Seas della Royal Caribbean

Navi da crociera-Enchantment of the Seas

Enchantment of the Seas, appartenente alla classe Vision, è stata allungata nel 2005 con una sezione centrale di 22 metri di lunghezza. Grazie a questo allungamento la nave ha aumentato la capienza ricettiva di 150 cabine. Inoltre è stata dotata di un nuovo parco acquatico con una fontana interattiva.

Silver Spirit della Silversea

La struttura Fincantieri di Palermo nel 2018 ha effettuato i lavori di allungamento della Silver Spirit. La nave è stata tagliata in due grandi pezzi, per poi aggiungere una sezione di 15 metri con 34 nuove suite e l’ampliamento di diverse aree della nave, incluso il ponte della piscina. Tutti gli ambienti di bordo sono stati aggiornati e migliorati ispirandosi alla Silver Muse, ammiraglia della flotta, entrata in servizio nel 2017. L’ambiente maggiormente modificato e rinnovato è la Zagara Spa che dispone di sale per i trattamenti, una suite di agopuntura, saune per uomini e donne distinte e bagni turchi.

Balmoral della Fred. Olsen Cruise Lines

La Fred. Olsen Cruise Lines, proprietario della Norwegian Crown, commissionò, nel 2008, al cantiere navale tedesco Blohm+Voss GmbH l’allungamento della nave. La nave fu allungata di 30 metri e ribattezzata Balmoral. L’intera operazione, che includeva l’acquisto e la ristrutturazione della nave, costò alla Compagnia circa 210 milioni di dollari. Con l’area aggiuntiva, la Balmoral fu dotata di 186 cabine passeggeri e 53 cabine per l’equipaggio alla nave. 

Classe Star della Windstar- navi da crociera

Windstar Cruises sta allungando le sue tre navi di classe Star: Breeze, Legend e Pride nello stabilimento Fincantieri di Palermo. Il progetto da 250 milioni di dollari, è iniziato con Star Breeze nel 2019. A Novembre 2020 è già stata consegnata Star Breeze. La nave è stata tagliata a metà per poi inserire al centro dello scafo una nuova sezione di 25,6 metri. L’allungamento consente di avere 50 nuove suite e due nuovi ristoranti. La nave ha ricevuto anche quattro nuovi motori e aree pubbliche ristrutturate. Il progetto Star Plus Initiative dell’armatore Windstar Cruises proseguirà con Star Pride e Star Legend che dovrebbero seguire la stessa procedura nel 2021.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI MIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Commenti Facebook
Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM