VIA LIBERA

Bozza

Firmato oggi il nuovo DPCM dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che andrà in vigore da domani 16 Gennaio fino al 5 Marzo. In esso è previsto il via libera alle crociere. I servizi di crociera da parte delle navi passeggeri di bandiera italiana possono essere svolti nel rispetto delle specifiche linee guida validate dal Comitato tecnico scientifico.

Nuovo DPCM

Con l’ufficialità del via libera alle navi di crociere si ritorna alla normativa vigente prima delle festività natalizie. Msc Crociere e Costa Crociere potranno salpare nuovamente dall’Italia. Inoltre è consentito alle navi di bandiera estera, impiegate in servizi di crociera, l’ingresso nei porti italiani. Le crociere saranno consentite solamente a coloro che non sono sottoposti a misure di sorveglianza sanitaria e/o isolamento fiduciario. Infine non sono consentite le escursioni libere.

Restano confermate le restrizioni sugli spostamenti imposte dal Governo secondo il DPCM in vigore, ovvero: RESIDENTI/DOMICILIATI IN ZONA ROSSA: Non è consentito lo spostamento verso il porto di imbarco, e quindi l’imbarco stesso a bordo delle navi; RESIDENTI/DOMICILIATI IN ZONA ARANCIONE: Imbarco consentito, anche nel caso in cui si debbano attraversare regioni rosse; RESIDENTI/DOMICILIATI IN ZONA GIALLA: Imbarco consentito, anche nel caso in cui si debbano attraversare regioni rosse; IL PORTO DI IMBARCO E’ IN UNA REGIONE ROSSA: Se provieni da una zona ROSSA, non potrai imbarcarti, nemmeno se l’imbarco è previsto nella tua stessa Regione; Se provieni da una zona ARANCIONE o GIALLA, potrai imbarcarti; IL PORTO DI IMBARCO E’ IN UNA REGIONE ARANCIONE: Se provieni da una zona ARANCIONE o GIALLA, potrai imbarcarti, anche nel caso in cui si debbano attraversare regioni rosse.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Commenti Facebook
Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM