Ritardo consegna

Odyssey of the Seas

Causa la consegna ritardata della Odyssey of the Seas, la Royal Caribbean International in un comunicato rende noto che: “La crisi sanitaria ha purtroppo influenzato anche le operazioni dei cantieri navali, così come la nostra catena di fornitura. Di conseguenza, il debutto del nostro nuovo membro della flotta, Odyssey of the Seas, sarà ritardato, con conseguente cancellazione di tutte le crociere previste dal 5 Novembre 2020 al 17 Aprile 2021. La stagione inaugurale della nave nel 2021 inizierà con partenze nel Mediterraneo orientale da Roma, quindi la nuova nave si riposizionerà negli Stati Uniti nel novembre 2021.

Odyssey of the Seas –

La Royal chiarisce che le opzioni di compensazione che si applicano alle recenti cancellazioni globali (causate dalla sospensione prolungata del servizio per la situazione di pandemia) si applicheranno anche alle cancellazioni del periodo Nov. 2020/Apr. 2021.

Nel presentare l’annuncio ai consulenti, ha anche annunciato due modifiche delle attività di bordo. Prima, che la scuola di trapezio non sarà più una caratteristica di  SeaPlex; Seconda che l’età minima per saltare in Sky Pad sarà di 13 anni usando un visore per realtà virtuale.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL