CITTA’ DI REYKJAVIK

CITTA' DI REYKJAVIK

Reykjavik è la capitale e principale città d’Islanda ed è il cuore politico, culturale ed economico dell’isola. Situata sulla costa sud ovest dell’Islanda, Reykjavik è una città moderna, policroma e vivace, circondata da un paesaggio nordico che evoca alla mente atmosfere fiabesche. In Islanda sono in circolazione le Corone islandesi (isk). L’euro è accettato in alcuni luoghi, soprattutto nella capitale, ma se si decide di pagare in contanti è più vantaggioso provvedere al cambio, dato che il valore della corona, molto più debole dell’euro, oscilla molto sul mercato. Cambio: 1 euro uguale a 137,92 corona islandese.

PORTO DI REYKJAVIK

PORTO DI  REYKJAVIK

Le navi che arrivano nel porto di Reykjavik attraccano in una delle due località. Le imbarcazioni più piccole arrivano nel centro storico di Old Harbour, nel cuore della città, mentre le navi da crociera più grandi attraccano al porto di Skarfabakki, a circa 3 km dal centro di Reykjavik. Il molo delle crociere di Skarfabakki è solo a 10 minuti dalla città. Di solito sono disponibili navette gratuite per trasportare i passeggeri nel centro città. I taxi sono disponibili al molo, mentre le escursioni a terra organizzate includono il prelievo dal porto. Una volta giunti in città, la maggior parte delle attrazioni sono facilmente raggiungibili a piedi. La sosta della nave, in genere, supera le 24 ore.

LA CHIESA DI HALLGRIMSKIRKJA DI REYKJAVIK

REYKJAVIK - Hallgrimskirkja

Il simbolo della città è la Hallgrímskirkja, una chiesa luterana che colpisce per la sua imponente e particolare struttura che richiama le colonne di basalto della cascata di Svartifoss. Nel suo interno un organo a 5.275 canne appare in tutta la sua magnificenza. Grazie ai sui 74 metri di altezza, è visibile da ogni angolo della città e può essere usata come punto di riferimento per muoversi nella capitale islandese. Salendo con l’ascensore fino alla sommità della torre centrale si può godere di un panorama eccezionale su tutta la città. Costo biglietto: adulti 900 ISK (circa € 8,00); bambini 7-14 anni 100 ISK (circa € 1,00).

Di fronte alla chiesa si trova la statua di Leif Erikson, il primo esploratore a sbarcare in Nord America ben 500 anni prima di  Colombo. Poco distante dalla chiesa si trova un piccolo parco: Einar Jónsson Sculpture Garden. È il giardino del Museo Einar Jónsson, casa e studio del primo scultore islandese, dove sono esposte diverse opere dell’artista. L’ingresso al museo costa 600 Isk (circa € 4,80) mentre l’ingresso al giardino è gratuito.

Museo Nazionale Islandese di Reykjavík

Museo Nazionale Islandese di Reykjavík

Il Museo Nazionale Islandese di Reykjavík custodisce la storia d’Islanda dall’Età dell’insediamento, 800 d.C. circa, fino ai giorni nostri. La collezione permanente comprende circa 2.000 oggetti dalla fine del IX secolo a oggi e circa 1.000 fotografie del secolo scorso. Si parte dalle navi vichinghe che solcarono i mari e si giunge all’aeroporto, la porta d’accesso al mondo dell’Islanda di oggi.

REYKJAVIK - Museo nazionale islandese

Tra le testimonianze da non perdere troviamo una statuetta di bronzo che risale all’anno 1.000 d.C. e che potrebbe raffigurare Thor oppure Cristo: il dubbio nasce dall’oggetto che ha tra le mani, è il martello di Thor o la croce cristiana? Il museo si trova vicino all’università e si raggiunge in pochi minuti a piedi dal centro di Reykjavík oppure in autobus: linee 1,3, 6, 11, 12 e 14. Costo ingresso: Adulti circa € 10,00; ragazzi fino a 18 anni, over 67 e gruppi di almeno 10 persone circa € 5,00.

TJORNIN E LA CITTA’ VECCHIA

Reykjavik - laghetto Tjörnin

La vecchia Reykjavik offre ai visitatori un susseguirsi di meraviglie è può essere scoperta anche con il fai da te, tra edifici pittoreschi e giardini. Fulcro del quartiere, il laghetto Tjörnin è un vero e proprio lago in città, dove volteggiano oltre 40 specie di uccelli migratori. Nel parco che circonda il laghetto si trova il bellissimo municipio postmoderno, visitabile a ingresso libero, il palazzo in basalto sede del Parlamento, le cui riunioni sono aperte al pubblico, e la cattedrale di Domkirkia.

HARPA CONCERT HALL – REYKJAVIK

HARPA CONCERT HALL -  REYKJAVIK

Questo avveniristico edificio di vetro domina la baia di Reykjavík. La particolare forma dell’Harpa richiama le colonne di basalto cristallizzato tanto comuni in Islanda. Questo splendido auditorium in vetro si riflette nelle acque della baia ed è visibile da considerevole distanza grazie ai suoi giochi di luce colorati. L’edificio è la sede dell’Orchestra Sinfonica e dell’Opera, ed è spesso lo scenario a congressi, esposizione artistiche e concerti di musica classica e contemporanea. Costo biglietto: la visita guidata 1500 ISK (circa € 12,00).

PERLAN – REYKJAVIK

REYKJAVIK  - museo Perlan

A Öskjuhlíð, 4 Km da Reykjavik, sorge il Perlan, un edificio ultramoderno con una grossa cupola centrale dal quale si gode un’ottima vista della città. Il Museo Perlan si raggiunge facilmente con il bus-navetta gratuito per chi è dotato di biglietto di ingresso. Ospita al suo interno una mostra sui ghiacciai e una grotta di ghiaccio. Al suo interno è allestito uno dei più popolari musei della città: il Viking Saga Museum, che ricrea storicamente le vicende e la quotidianità che furono del popolo islandese per oltre un millennio. Dopo la visita al museo potete gustarvi alcune tipicità islandesi nel prestigioso ristorante che offre una vista panoramica su Reykjavik e sulla costa grazie alla vista a 360 gradi.

SORGENTE GEOTERMALE di Nautholsvik

REYKJAVIK -SORGENTE GEOTERMALE di Nautholsvik

La spiaggia artificiale di Nautholsvik si affaccia sull’Oceano Atlantico a breve distanza dal centro cittadino ed offre ai turisti, oltre all’emozione di immergersi nella vasca idromassaggio mantenuta calda grazie alla sorgente geotermale, anche di provare il brivido di un bagno nelle onde oceaniche, la cui temperatura è di circa 12 gradi. Nonostante il clima nordico la spiaggia ha un piacevole aspetto mediterraneo. Si tratta di una delle poche spiagge in Islanda dove la temperatura dell’acqua permette di nuotare senza muta protettiva. Si raggiunge dal centro città con i trasporti pubblici. L’entrata è gratuita.

VALLE DI LAUGARDALUR A REYKJAVIK

La valle di Laugardalur a Reykjavík

La valle di Laugardalur si trova a pochi km dal centro di Reykjavík ed è un vero e proprio complesso ricreativo e sportivo, che comprende anche piscine pubbliche e family park con acquario e zoo, giardino botanico, ostello e campeggio. Cittadini e turisti trascorrono il tempo libero in questo piacevole quartiere per godere della grande piscina riscaldata grazie alla sorgente geotermale.
Si raggiunge facilmente con i trasporti pubblici cittadini: autobus 14, 15, 17, 19. Costo biglietto: da € 6,00 in avanti, in relazione alla struttura utilizzata. Piscine pubbliche: Adulti € 4,00; ragazzi fino a 18 anni € 1,00. Il biglietto comprende l’accesso a tutte le piscine.
Family Park: adulti € 5,00; bambini 5-12 anni € 4,00, bambini fino a 4 anni, pensionati e diversamente abili gratis.

BLUE LAGOON – REYKJAVIK

La famosa Laguna Blu è una tappa d’obbligo per chi visita Reykjavík. Adagiata in uno scenario unico, la distesa lavica di Svartseng, la Laguna Blu si trova a circa 45 minuti da Reykjavík, e prende il nome dall’incredibile tonalità di azzurro dell’acqua. Immergersi in queste acque celesti, tra rocce e nuvole di fumo, è un’esperienza da non perdere: l’aria è gelida, ma l’acqua, con una temperatura di 38/40 gradi dovuta alle sorgenti di vapore, offre un piacere incomparabile. La laguna include un centro termale moderno e sofisticato. Come arrivare: Nordurljosavegur 9, 240 Grindavík, a 40 km da Reykjiavik, con gli autobus di linea; Costo biglietto: da € 20,00 a € 40,00 dipende dai servizi della spa di cui si fa uso.

I GEYSER

L’area dei geyser dista circa 100 km da Reykjavik, nella valle di Haukadalur, e fa parte del “cerchio d’oro”, un percorso turistico che comprende anche le cascate di Gullfoss e il Parco nazionale di Thingvellir. L’area è recintata a causa dell’acque bollenti che sgorgano dalle pozze e si trasformano in pochi istanti in colonne altissime di vapore. Un’esperienza unica da fare almeno una volta nella vita. Meraviglioso è il paesaggio quasi lunare, costituito da rocce vulcaniche, montagne e ghiaccio, in cui si può ammirare questo suggestivo fenomeno della natura primordiale.
E’ consigliabile rivolgersi ad un tour operator per organizzare la visita guidata alle attrazioni del Cerchio d’Oro.

Il Parco nazionale di Thingvellir (Þingvellir Park) si trova a circa 45 km a nord est della capitale islandese ed è un luogo moto caro agli islandesi, poiché qui fu fondato il parlamento più antico del mondo e sempre qui, il 17 luglio del 1944, gli islandesi festeggiarono l’indipendenza dalla Danimarca. Il parco è patrimonio nazionale dell’UNESCO e oggi offre varie attività, tra cui campeggio, immersioni, passeggiate a piedi e a cavallo, rifugio con bar e bookshop e una mostra multimediale. Il parco si raggiunge in autobus ed è una meta perfetta per un’escursione di un giorno.

WHALE WATCHING

Il whale watching (avvistamento delle balene) a Reykjavik è una delle escursioni obbligate. Consiglio: scegliete un operatore certificato Icewhale, che garantisce una condotta responsabile. I battelli delle varie compagnie partono dal porto vecchio di Reykjavik per stazionare nei punti di maggior avvistamento delle balene. L’escursione dura circa 4 ore e munitevi di binocolo e/o fotocamera avendo poi l’accortezza di coprirvi bene. A bordo troverete delle tute impermeabili da indossare per godervi il panorama della baia e, se siete fortunati, di godere della vista delle balene. Tra le balene che popolano l’area ci sono l’orca, la balenottera rostrata, la megattera e varie specie di delfini. Costo escursione: Adulti € 60,00 circa, bambini gratis fino a 12 anni. Partenza: Reykjavik Old Harbour

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL
RSS
Follow by Email
Facebook0
Twitter20
Instagram0