RIMBORSO

rimborso msc crociere e costa crociere

Tutte le persone che hanno prenotato una crociera, ma preferiscono non partire a causa del coronavirus, possono ottenere il rimborso. Le compagnie di navigazione rassicurano i clienti che le crociere saranno rimborsate. Una iniziativa, eccezionale, vista la situazione di allarmismo diffuso per tutti coloro che non hanno ancora prenotato una crociera ma soprattutto a rassicurare tutti quelli che hanno già prenotato una crociera e non vogliono più partire.

rimborso costa crociere e msc crociere

MSC CROCIERE

MSC Crociere ha deciso di posticipare i termini di recesso, per tutte le prenotazioni già confermate e per le nuove conferme. Entro il 31/03/2020 sarà possibile recedere dal contratto entro 21 giorni dalla data partenza con una spesa di gestione pratica di € 50,00 per passeggero. Questa condizione è valida per tutte le partenze di marzo, aprile, maggio fino al 30 giugno 2020 con destinazione Mediterraneo e Nord Europa e per tutte le tariffe e le tipologie di prenotazione. La promo è retroattiva e sono escluse le altre destinazioni.

rimborso msc crociere

COSTA CROCIERE

La compagnia Costa Crociere informa che le cancellazioni delle crociere saranno senza penali. Inoltre chi prenoterà una crociera a bordo di una delle sue navi usufruirà di uno sconto del 25%. La promozione è valida per chi prenota fino all’8 marzo 2020 una crociera con la tariffa “All Inclusive” o “Super All Inclusive” con partenza dal 1 marzo e ritorno entro e non oltre il 31 maggio. Vista l’esperienza del Coronavirus, oltre allo sconto, si avrà anche la possibilità di cancellare la crociera fino al giorno prima della partenza. La compagnia restituirà, infatti, l’intero importo della quota della crociera.

rimborso costa crociere

LE COMPAGNIERIMBORSO

Le compagnie tengono a precisare che, dall’inizio della diffusione del Coronavirus, sono state prese molte precauzioni per rendere il viaggio dei propri passeggeri sicuro per la salute e il benessere di ospiti ed equipaggio a bordo delle navi da crociera.

ACCESSO NEGATO

Sarà negato l’accesso a bordo a chiunque abbia viaggiato verso la Cina continentale, Hong Kong o Macao e a tutte le persone che hanno viaggiato verso o da uno dei Comuni dell’Italia settentrionale messi in quarantena negli ultimi 14 giorni.

CONTROLLI

Verrà effettuato un controllo per tutti i passeggeri e membri dell’equipaggio con termocamere per verificare la condizione febbrile, nelle fasi di imbarco e sbarco. Disinfezione continua delle aree pubbliche e accortezze igieniche da parte dei passeggeri grazie all’uso dei dispenser disinfettanti per le mani.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL