IL COMANDANTE RAPPRESENTA L’ARMATORE

comandante msc marco massa  crociere nel cuore
MSC – MARCO MASSA

Il Comandante di una nave da crociera è nominato direttamente dall’armatore, se la nave è italiana deve essere un cittadino italiano e possedere un titolo professionale che l’abilita al comando. E’ a capo dell’equipaggio e si trova al vertice dell’organizzazione. Secondo il Codice della Navigazione, rappresenta l’armatore, anche se può essere in ogni momento dispensato dal comando dallo stesso armatore.

COMANDANTE MCHELE DI MAURO MSC CROCIERE  crociere nel cuore
MCHELE DI MAURO MSC CROCIERE

IL POTERE DEL COMANDANTE

A bordo è la massima autorità ed è responsabile di tutto ciò che accade sulla nave, cura i rapporti con l’armatore e lo rappresenta legalmente. Il ruolo non consiste solo nel condurre la nave da un porto all’altro, ma in una serie di compiti e responsabilità che spesso esulano e si sovrappongono alla navigazione.

FUNZIONI

Il comandante assume funzioni di ufficiale di stato civile, di ufficiale di polizia giudiziaria, di tutore a bordo della pubblica sicurezza e di capo responsabile della polizia di bordo. Può ricevere testamento, può celebrare matrimoni ed esercitare la sua autorità su tutte le persone che si trovano a bordo della nave, vigila sull’igiene dei cibi e degli ambienti, gestisce le emergenze, possiede nozioni di tutte le leggi, conosce procedure legali, regolamenti e ruolo delle istituzioni, può requisire beni, smantellare parte della nave se necessario e disfarsi di parte del carico in caso di emergenza, ad esempio portare in salvo la nave e i passeggeri.

COMANDANTE RAFFAELE PONTECORVO MSC CROCIERE  crociere nel cuore
RAFFAELE PONTECORVO MSC CROCIERE

In assenza dell’armatore o di un suo rappresentante, può licenziare o ingaggiare membri dell’equipaggio, processare, procurarsi il denaro per completare il viaggio, può razionare i viveri se le provviste non bastano.

COMANDANTE FERDINANDO  PONTI  MSC CROCIERE  crociere nel cuore
FERDINANDO PONTI MSC CROCIERE

IL DOVERE DEL COMANDANTE

Come capo della spedizione ha il dovere di accertarsi che la nave sia idonea al viaggio. Ma non è tutto, è tenuto per legge a precisi obblighi pubblicistici cioè: a compilare un numero straordinario di pratiche burocratiche attinenti alla spedizione: dalla dichiarazione delle provviste di bordo, alle dichiarazioni dei beni personali dell’equipaggio e all’elenco dei passeggeri.

COMANDANTE PAOLO VISCAFE'  COSTA CROCIERE  crociere nel cuore
PAOLO VISCAFE’ COSTA CROCIERE

LA PASSIONE

Chi sceglie questa professione lo fa per passione, ama il mare trascorre lunghi periodi in navigazione. È una persona intraprendente e sicura di sé. Conosce la geografia, i principi e i metodi per descrivere e rappresentare la terra, il mare e le masse d’aria.

COMANDANTE PIETRO SINISI COSTA CROCIERE CROCIERE NEL CUORE
Pietro Sinisi Costa Crociere

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL