fbpx
domenica, Settembre 25, 2022
spot_img
HomeEscursioniSHANGHAI - ESCURSIONE fai da te

SHANGHAI – ESCURSIONE fai da te

Seguici sui nostri canali social

Città

Shanghai

Shanghai è la città più popolosa e la maggiore metropoli economica della Cina. E’ un importante homeport e scalo crocieristico per milioni di turisti che vi si recano per ammirare le attrazioni per cui Shanghai è famosissima. La città è divisa in due dal fiume Huangpu. Dalla parte ovest c’è il Bund, una passeggiata sul lungomare che si affaccia sugli edifici di epoca coloniale. Sulla sponda est c’è il futuristico quartiere di Pudong con il suo stupendo skyline.

World Financial Center

In questo quartiere si possono ammirare enormi grattacieli come lo Shanghai World Financial Center, la Shanghai Tower e la torre televisiva Oriental Pearl. Da visitare la città vecchia di Nanshi, in passato inaccessibile per i turisti, dove vi sono moltissimi negozi di souvenir e di sale da tè. La lingua parlata è il Mandarino, mentre la moneta circolante è il Renminbi, la sua unità base è lo yuan. In Cina circolano banconote di 1, 2, 5, 10, 20, 50 e 100 yuan, e di 1, 2 e 5 jiao (decimi di yuan). 

Teminal crociere – Shanghai

Teminal crociere - Shanghai

Il terminal crociere internazionale del porto di Shanghai si trova nel distretto di Hongkou a Puxi. Fare attenzione al terminal dove si è approdato poichè ci sono diversi terminal crociere dentro e intorno a Shanghai. All’uscita del terminal ci si trova subito vicino alle più famose attrazioni di Shanghai, tra cui il Bund, Nanjing Road e i grattacieli di Pudong. Taxi, autobus e treni sono disponibili per chi viaggia più lontano. Se la nave fa scalo con provenienza da Hong Kong la sosta è di circa 2 giorni.

Shanghai tower

Shanghai tower

La Shanghai Tower è la torre più alta di tutto il continente asiatico e seconda al mondo dopo il Burj Khalifa di Dubai. Al suo interno si trovano centri commerciali, giardini, ristoranti e diverse piattaforme con una spettacolare vista su Shanghai. La torre è alta 632 mt. ed è composta da 128 piani con 160 ascensori che funzionano ad una velocità di 18 metri al secondo. Tra l’84° al 110° piano è presente il Jin Jiang Hotel che vanta la fama di secondo hotel più alto del mondo. Al 119° piano c’è la piattaforma d’osservazione più alta al mondo. Da questo posto si può godere del panorama sul fiume Huangpu, sul Bund e su Shanghai. 

Il Bund

Shanghai

Il Bund, una delle aree più magiche di Shanghai, sembra un museo all’aperto che illustra il passato coloniale della moderna metropoli. Infatti su questo lungofiume si possono ammirare edifici in diversi stili architettonici: gotico, romanico, neoclassico, barocco e rinascimentale. Alcune attrazioni della zona sono le sculture denominate Luce del fiume Huangpu; l’edificio della Dogana con l’orologio e la campana della torre costruiti in Inghilterra. Stupendo è l’edificio della Banca di Hong Kong e Shanghai la cui cupola conserva ancora dei bellissimi affreschi. la Stazione metereologica che alla fine del XX secolo serviva da faro per le navi che entravano nel porto. Il Bund è raggiungibile in autobus, con le linee 20, 22, 37, 42, 55, 65, 126, 212 o 401, oppure con le linee 2 e 10 della metro. Fermata: East Nanjing Road.

Nanjing Road

Nanjing Road Shanghai

La East Nanjing Road, divisa in due parti Nanjing Dong Lu e Nanjing Xi Lu, è la più famosa strada commerciale di Shanghai. Molti la paragonano alla 5° Avenue di New York o degli Champs Elysée di Parigi. La strada parte dal Bund è arriva fino al tempio di Jing’an. Le principali attrazioni della zona sono il Department Store, il Provisions Store, lo Shanghai Fashion Company e l’Hualian Commercial Building. 

Quartiere di Lujiazui

Quartiere di Lujiazui di Shanghai

Il quartiere di Lujiazui, sito in Pudong, è collegato a Shanghai tramite servizi di traghetto che partono da due moli: il Dongchang a sud e il molo Xichang a nord. Gli edifici più imponenti del quartiere sono: la Shanghai Tower, la torre più alta di tutto il continente asiatico; L’Oriental Pearl Tower al cui interno posto a 350 metri di altezza si trova lo “Space Capsule”, l’osservatorio con un vertiginoso pavimento trasparente; lo Shanghai World Financial Center che fornisce l’accesso ad una infrastruttura urbana e di trasporto, incluso l’aeroporto internazionale di Shanghai Pudong. Infine il Centro commerciale Shanghai IFC, un complesso edilizio costituito da due torri, che si collega con il tunnel di Yan An East Road, fornendo un rapido accesso a Puxi, e alla stazione Lujiazui della linea 2 della metropolitana.

Century Park

Shanghai

Century Park, nel distretto di Pudong, è il parco più grande della città e si trova su Jinxiu Road, nei pressi del Museo della scienza e della tecnologia. Nel parco c’è un grande lago, splendidi fiori ed enormi spazi verdi. Stupendo passeggiare per ammirare gli splendidi giardini inglesi, giapponesi e cinesi. Nei pressi del parco si trova Century Square, la piazza più grande della città dove è posta una scultura di una freccia conficcata in un disco.

Tempio Longhua

Tempio Longhua Shanghai

Il Tempio Longhua oTempio del Magnifico Drago è un tempio buddista, dell’epoca Song, dedicato al Buddha Maitreya. E’ il più grande tempio di Shanghai composto da 5 edifici: la Sala Maitreya, la Sala dell’Imperatore del Cielo, la Sala del Grande Tesoro che ospita una grande statua di Budda, le Tre Sale dei Saggi e la Sala dell’Abate. I giardini del tempio sono stati utilizzati come luogo per le esecuzioni le cui vittime sono commemorate nel Longhua Martyrs Cemetery.

Pagoda Longhua

Nel complesso c’è la Pagoda Longhua, a pianta ottagonale, composta da 7 piani ed è una delle più ammirate fra le 16 più antiche di tutta la città. Da visitare la Torre della Campana che ospita una campana in bronzo dal peso di 3,3 tonnellate che, il 31 Dicembre, risuona 108 volte per salutare l’arrivo del nuovo anno. Autobus: 41, 44, 733, 734, 864, 809 per Longhua Station. Metro: prendere la linea 3 e scendere alla fermata Longcao Road.

Oriental Pearl Tower

Oriental Pearl Tower Shanghai

L’Oriental Pearl Tower, alta 468 metri, è uno dei simboli di Pudong. Ai piedi della torre scorre il fiume Huangpu, attraversato da due ponti, che gli abitanti locali li chiamano “I due draghi che giocano con la perla”, facendo riferimento alla Pearl Tower. La torre è composta da 15 sfere, tra grandi e piccole. Tre di queste sfere, poste ad altezze differenti, hanno pareti interamente in vetro. La sfera più bassa posta a 259 mt dal suolo, ospita un ristorante che ruota su sé stesso, i clienti potranno ammirare una visuale a 360 gradi sulla città. A diverse altezze vi sono 3 piattaforme panoramiche che permettono una visione completa del Bund e del quartiere di Pudong. Alla base della torre si trova il Museo Civico di Storia di Shanghai che espone migliaia di reperti storici e statue di cera.

China Art Museum

Nell’ex padiglione della Cina di Expo 2010 c’è uno dei più grandi musei d’arte di tutta l’Asia, il China Art Museum, soprannominato “la corona d’Oriente”. Vi sono esposti dipinti ad olio, stampe, dipinti cinesi e sculture. La struttura del Museo è composta da 5 piani che rappresentano l’ascesa dell’arte moderna a Shanghai. Al suo interno vi sono 27 sale espositive molto interessanti ed affascinanti con opere dell’arte cineseche rappresentano lo sviluppo storico e culturale a partire dalla Shanghai School alla fine della dinastia Qing.

City Gold Temple

Il City Gold Temple, costruito durante la dinastia Ming, è uno dei più importanti templi taoisti della città. E’ dedicato a tre importanti personalità venerate come dei: Huo Guang, un celebre cancelliere della dinastia Han; Qin Yubo, che dopo la morte venne proclamato divinità; Chen Huacheng, generale della dinastia Qing, ucciso in battaglia dall’esercito britannico. Il Tempio è costituito da sei sale: Huoguang Hall, Jiazi Hall, Pluto Hall, Cihang Hall, City God Hall e Queen Hall. Gli abitanti di Shanghai frequentano il tempio, oltre per pregare, anche per assistere ai combattimenti di galli ed esibizioni acrobatiche. 

Il Giardino Yuyuan

Il Giardino Yuyuan (Giardino della Felicità), eretto dalla dinastia Ming, è oggi uno dei siti più ricercato dai turisti a Shanghai. Si trova in un’area che include oltre al Giardino del Mandarino Yu anche l’adiacente bazaar, il Town God Temple e la Old Street. Il giardino è circondato da mura con all’interno padiglioni dai tetti tradizionali, il più grande è La sala delle Tre Spighe di Grano. Si possono visitare altri padiglione come quello dei Diecimila Fiori, dove è possibile ammirare una felce gigante piantata lì ben 400 anni fa e la Squisita Pietra di Giada.

Inoltre nel giardino vi sono pagode, laghetti con ponti, rocce, grotte, tanti alberi e passaggi segreti. Un piccolo laghetto attraversato da un ponte a zig-zag vi permette di raggiungere Mid-Lake Pavilion che ospita la celebre Huxingting Tea House. Metro linea 10, stazione Yuyuan Garden. Autobus: 11, 26, 64, 304, 736, 801, 920, 926, 930, scendere a Xinbeimen. 

Quartiere francese

A Puxi si trova la Concessione Francese, la “Parigi d’Oriente”, un quartiere di lusso, tra i più ricchi di Shanghai. Xintiandi e Tianzifang sono i due distretti più alla moda in questo enorme quartiere. Ne distretto di Xin Tian Di c’è un mix dell’antica architettura Shikumen ed edifici in stile europeo. La zona più affascinante è compresa tra Changle Road e la Yanqing Road dove si possono ammirare cortili immersi nel verde ed edifici di epoca coloniale che ospitano boutique, negozi di antiquariato e caffetterie.

L’altro distretto di Tianzifang, dove la Taikang Road è il cuore pulsante, è caratterizzato da stretti vicoli dove vi sono ristoranti, locali trendy e negozi di souvenir. Questa area pedonale conserva l’atmosfera della Shanghai degli anni ’20 ed è molto frequentata dagli appassionati di arte e artigianato. A Tianzifang ci sono diverse gallerie d’arte e botteghe artigianali dove è possibile comprare pezzi artistici unici. In questro distretto si trova il più grande parco pubblico della città, il Fuzing Park, dove si possono ammirare fontane e giardini in stile francese. 

Shanghai Ocean Aquarium

Shanghai Ocean Aquarium è uno dei più grandi acquari al mondo con la più grande teca a tunnel del mondo. La struttura è composta da 2 edifici a forma di piramide e di un seminterrato, il tutto diviso in 9 zone espositive con oltre 450 specie di animali acquatici e oltre 12.000 pesci rari e specie in via di estinzione provenienti da 5 continenti e 4 oceani. Nell’acquario si possono vedere: i pesci luna, lo storione cinese, la salamandra gigante, l’anguilla elettrica, i draghi di mare, l’alligatore dello Yangtze ed organismi acquatici della valle dello Yangtze. Vi è un percorso dove si possono ammirare i paesaggi acquatici dell’Amazzonia, le mangrovie dell’Australia, i grandi laghi africani della Rift Valley, le foreste pluviali del sudest asiatico e l’Antartide con una colonia di pinguini imperatore. 

Shanghai Disneyland Park

Lo Shanghai Disneyland Park è il primo parco a tema Disney della Cina continentale con sei aree tematiche. La Mickey Avenue è l’ingresso del parco, la corrispondente Main Street USA, ispirata ai personaggi dei cartoni animati Disney come Topolino, Minnie e Paperino. Il Gardens of Imagination, classici giardini in stile cinese che rappresentano i dodici animali dello zodiaco cinese con personaggi Disney. In questa area vi è un padiglione con personaggi della Marvel. Tomorrowland, l’area futuristica dove c’è la Tron Light Cycle Power Run, una montagna russa interna. Fantasyland, dedicata ai classici film di animazione della Disney, in questa area tematica sorge The Enchanted Storybook Castle.

Treasure Cove

Particolarità di questo castello, non è dedicato a Cenerentola o alla bella Addormentata come in tutti gli altri Disneyland Park del mondo, ma ha un design che oltre agli stili consueti, presenta qualcosa di inedito. Treasure Cove, un’area ambientata in una città portuale spagnola del 18° secolo situata su un’isola caraibica. Adventure Isle, simile alla classica Adventureland, ispirata ad un mondo perduto e misterioso pieno di tesori nascosti con attrazioni interessanti come il Roaring Rapids (un fiume con rapide), la Roaring Mountain (un montagna russa), ed assistere al Call of the Jungle (spettacolo dal vivo). 

Qibao

Qibao, la città dei “sette tesori”, è un altro villaggio sull’acqua molto rinomato non lontano da Zhujiajiao. La sua nascita risale al periodo delle Cinque Dinastie e dei Dieci Regni, oggi è una importante attrazione turistica grazie all’architettura tradizionale cinese che si ritrova nella zona di Qibao Old Town vicino al fiume Puhui. Essendo un villaggio molto piccolo, infatti vi sono solamente due strade pedonali che costeggiano il canale principale (Qibao Old Street). Su una strada vi sono ristoranti dove si può gustare la tipica cucina cinese, sull’altra raffinate case da tè e teatri d’Ombre. Qibao è l’ultimo luogo veramente tradizionale che può dare l’idea di come fosse Shanghai un secolo fa. Da visitare la meravigliosa città di Tongli, famosa in tutto il mondo come la piccola “Venezia d’Oriente”, grazie ai molti canali che la attraversano che la rendono simile alla città lagunare.

Museo di Shanghai

Uno dei più importanti musei di arte classica cinese strutturato su 4 piani che affaccia sulla stupenda Piazza del Popolo. Meraviglioso per l’importanza della enorme collezione di reperti esposti, oltre 120mila pezzi, che raccontano 5 mila anni di storia cinese. La sua struttura si ispira a un antico vaso cinese ding con in cima una cupola rotonda. La collezione più importante è quella dei bronzi,  composta di vasellame e di recipienti di bronzo risalenti al periodo traXVIII e il III secolo a.C. cioè della Cina pre-imperiale. Per raggiungere il Museo prendere l’autobus 46, 71, 112, 123, 145, 916, 925 o la Metro: Linea 1, Linea 2, Linea 8 e scendere alla stazione di Piazza del Popolo.

Shanghai Science and technology museum

E’ il più grande museo della Cina dedicato alle scienze e alla tecnologia con due sezioni, una dedicata alla Terra e alla natura e l’altra dedicata alla robotica, all’informatica e all’astronomia. Dispone di 4 sale cinema all’avanguardia (IMAX 3D Theatre, IMAX Dome Theatre, IWERKS Theatre e Space Theatre). Nel Museo sono aperte al pubblico 14 sale espositive tematiche che spaziano dal mondo degli animali, all’esplorazione della terra; dalla terra della scienza dei bambini, all’era dell’informazione; dal mondo dei robot, alla navigazione spaziale. Inoltre da visitare la Chinese Ancient Science & Technology Gallery dove si possono ammirare le antiche invenzioni e creazioni cinesi; la Galleria degli esploratori e la Galleria degli accademici di Shanghai. 

Tempio del Buddha di Giada

Il tempio del Buddha di Giada si trova nel distretto di Putuo e si compone di tre sale dove sono custodite varie statue sacre e una collezione di manoscritti buddisti. Ogni sala è disposta lungo un asse orizzontale ed è preceduta da un cortile interno. Attualmente vi risiedono circa settanta monaci dediti alla preghiera e ai lavori quotidiani. Il Tempio del Buddha di Giada fu fondato nel 1882 per custodire due importanti statue di Buddha in giada importate dal Myanmar nel XIX secolo. Oltre alle due statue originali, il tempio contiene oggi anche una statua in giada bianca raffigurante un Buddha disteso, proveniente da Singapore. Durante la visita è fatto assoluto divieto di fotografare o fare riprese alla statua in giada.

Zhujiajiao

Zhujiajiao è un’antica città acquatica situata nel distretto di Qingpu, alla periferia di Shanghai, sul delta del Fiume Azzurro, una zona ricca di laghi e corsi d’acqua. Premiata come città sull’acqua tra le più pittoresche e caratteristiche di tutta la Cina, oggi è frequentata soprattutto da turisti e artisti per per ammirare le case, i ponti e i molti canali. Nella città vi sono molte strutture storiche risalenti alle dinastie Ming e Qing e 36 ponti di pietra, tutti diversi l’uno dall’altro, il più famoso è il Ponte Fangsheng. Da visitare il Kezhi, un giardino tipico cinese diviso in tre settori, in ciascuno dei quali è stato ricreato un paesaggio naturale. 

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Vuoi ricevere le nostre offerte di gruppo ? Viaggia con noi iscrivendoti alla nostra newsletter

Newsletter

ARTICOLI CORRELATI
- Pubblicità -spot_img

Più Letti