121 NAVI ESPOSTE AL VIRUS

Stati Uniti

Con l’aumento di focolai sarà sempre più difficile una rapida ripresa delle crociere negli Stati Uniti. Sono 121 le navi da crociera nelle acque statunitensi che sono state esposte al virus. E delle 121 solo 15 non avevano a bordo nessun caso di Coronavirus. Il primato lo detiene il gruppo Carnival con 47 navi colpite dal virus, seguito da Royal Caribbean con 28. 

STATI UNITI

I numeri sono sufficienti ad allarmare l’opinione pubblica americana e le autorità sanitarie. Washington ha emesso un ordine di stop a tutte le navi da crociera e non vi sono ancora scadenze per il riavvio. La Cruise Lines International Association ha esteso la sospensione negli Usa fino al 15 settembre. Difficilmente si potrà pronosticare una data di ripartenza. Le compagnie stanno adottando, alcuni protocolli grazie alla collaborazione con esperti e scienziati.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL