Archivio dei tag porto di kotor

Antonietta Montoro DiAntonietta Montoro

I PORTI PIU’ IMPORTANTI NEL SETTORE CROCERISTICO

IL SETTORE CROCERISTICO RIPARTE

Dopo un lieve calo nel 2017, nel 2018 il settore croceristico è ripartito ampliando più rotte e servizi. Il Mediterraneo è tra le mete principali dei turisti di ogni parte del mondo che desiderano scoprire Europa. Il fatto che le crociere siano in crescita è un fattore positivo sia per l’economia navale, che per le città che ospitano ogni anno sempre più turisti.

GRADUATORIA DEI PORTI PIU’ IMPORTANTI PER LE CROCIERE

1)BARCELLONA 2) CIVITAVECCHIA 3) PALMA DE MALLORCA 4)MARSIGLIA 5) VENEZIA 6) GENOVA 7) NAPOLI 8) PIREO 9) SANTORINI 10) LA VALLETTA 11) LIVORNO 12) DUBROVNIK 13) CORFU’ 14) MYKONOS 15) SAVONA 16) LA SPEZIA 17) KOTOR 18) BARI 19) PALERMO 20) MALAGA

CIVITAVECCHIA

Il porto di Civitavecchia è uno dei porti multifunzionale, diviso in due aree, a sud è quella dedicata alle crociere. Oggi il porto di Civitavecchia può contare su circa 2.000.000 mq di banchine, 28 attracchi operativi da 100 a 400 m di lunghezza, per circa 15 km di accosti, con pescaggi fino a 18 metri e fondali rocciosi.

PORTO CIVITAVECCHIA CROCIERE NEL CUORE

NAPOLI

Il Porto di Napoli è considerato uno dei più importanti d’Europa, con un intenso traffico marittimo dei trasporti da crociera. E‘ collocato nel Golfo di Napoli, si estende per circa 12 km, con zone dedicate al trasporto passeggeri, comode sale di attesa e aree ristoro.

PORTO DI NAPOLI CROCIERE NEL CUORE

GENOVA

Il porto di Genova si estende ininterrottamente per 22 km lungo la costa, con 25 terminal, attrezzati per accogliere ogni tipo di nave per ogni tipo di merce, dai passeggeri, alle riparazioni navali, allestimento navi alla telematica e l’informatizzazione.

PORTO DI GENOVA CROCIERE NEL CUORE

LIVORNO

Anche il porto Livorno si conferma tra i più importanti scali
crocieristici del  Mediterraneo con una stima di 838.500 passeggeri in movimento

PORTO DI LIVORNO CROCIERE NEL CUORE

VENEZIA

Il porto di Venezia è l’ottavo porto per volume di traffico commerciale in Italia ed è uno dei primi home port nel Mediterraneo per le navi da crociera. 

PORTO DI VENEZIA CROCIERE NEL CUORE

SAVONA

Il porto di Savona è uno scalo croceristico nazionale per numero di passeggeri nonché uno dei 15 maggiori scali mercantili in Italia, il terzo della Liguria. È situato adiacente al centro storico di Savona, nel bacino di Vado Ligure.

PORTO DI SAVONA CROCIERE NEL CUORE

BARI

Dal porto di Bari il traffico marittimo è prevalentemente diretto verso la penisola Balcanica e il Medio Oriente. Nel 2018 ha movimentato poco più di 1 milione di passeggeri, dei quali circa 573 mila croceristi. 

PORTO DI BARI CROCIERE NEL CUORE

PALERMO

Il porto di Palermo risulta il settimo scalo nazionale nel settore crociere e il primo della Sicilia. Il settore croceristico è in forte espansione, i dati di afflusso risultano ogni anno in forte aumento.

PORTO DI PALERMO CROCIERE NEL CUORE

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Luigi Ravnic DiLuigi Ravnic

ESCURSIONE fai da te KOTOR

PORTO

Kotor, antica città marinara, sorge nella Regione naturale delle Bocche di Cattaro. La cittadina è famosa proprio per le Bocche di Cattaro, una serie di profondi bacini, riparati dal mare aperto, che ricordano i fiordi norvegesi. Kotor, una delle più belle mete del Mediterraneo ed è infatti meta di crociera della MSC Crociere, Costa Crociere e Royal Carribean. Il tempo a disposizione è di circa di 5/6 ore.

Il porto sorge in centro città, quindi è molto facile da visitare a piedi. Il centro urbano è situato all’interno delle mura che sono un esempio unico di fortificazione dal punto di vista militare. Per i croceristi, che hanno voglia di spiaggia, c’è la possibilità con il taxi ( € 60,00 – 4 persone) di visitare Budva e Perast.

Il centro storico dell’antica città è caratterizzato da bellissime piazze e stradine tortuose e da molte chiese romaniche, tra cui la Cattedrale di San Trifone. Inoltre vi sono storici palazzi come: il Palazzo ducale, con il suo stile rinascimentale misto al barocco; l’antica Turris torturae, oggi Torre dell’orologio; il Palazzo Drago, dalle belle finestre gotiche e il Grugur, sede del museo marittimo.

Il Museo marittimo, ingresso € 4,00, custodisce modellini delle navi e barche a vela antiche ed una collezione etnografica con i costumi tradizionali, ritratti e mobili antichi dei salotti delle famiglie importanti.

BUDVA

Budva è un vero gioiello urbanistico ed architettonico e con delle spiagge che sono bagnate da un mare azzurro e cristallino, tra i più belli d’Europa. Le mura, erette dai veneziani, circondano lo storico centro medievale (Stari Grad) dove sorgono una cittadella in riva al mare e siti religiosi. Come già detto, avendo bellissime spiagge, vi è una grande scelta per cui ne vengono elencate alcune.

PERAST

Perast situata di fronte allo Stretto delle Catene nel punto in cui si separano i golfi di Cattaro e di Risan. Per il suo stile di vita ricorda Venezia.
Nella baia ci sono alcune isole che vale la pena di visitare. L’Isola della Signora dello Scalpello con una chiesetta in stile barocco edificata nel 1630 e si trova di fronte a Perast.
Mentre nell’Isola di San Giorgio si possono ammirare la chiesa e il monastero, forse costruiti da monaci benedettini. È raggiungibile in barca, attraverso la baia di Kotor, dal molo di Verige. Costo A/R € 5,00

PIATTI TIPICI

VIDEO DELLA CITTA’

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione.

Immagini Instagram

Translate »