L’AMMINISTRAZIONE TRUMP

Trump ha annunciato nuove misure per limitare la presenza di cittadini statunitensi a Cuba, incluso il divieto di sbarco per le navi da crociera.

A partire da mercoledì 5 giugno, i tour culturali ed educativi che hanno permesso a migliaia di americani di andare a Cuba, avranno termine. Le compagnie di crociera dovranno immediatamente modificare gli itinerari.

LA STRETTA

Riguarda principalmente le navi da crociera, queste misure saranno in vigore già da oggi. L’obbiettivo è rendere il regime cubano responsabile della repressione del popolo cubano, ma a soffrirne di queste ripercussioni sull’economia locale potrebbe essere proprio la gente di Cuba.

Il ministro degli esteri cubano Bruno Rodriguez respinge decisamente le sanzioni annunciate dagli Stati Uniti ed ha aggiunto che hanno solamente l’obbiettivo di soffocare l’economia e le condizioni di vita dei cubani e ha condannato la decisione come un attacco al diritto internazionale e alla sovranità di tutti gli stati.

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE O UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL