Nave ibrida Wartsila

Stefano Pastrovich

Il gruppo Wartsila ha siglato una partnership con Stefano Pastrovich, architetto e designer di yacht, per sviluppare una nuova classe di navi da crociera. Lunga 60 metri, ospita fino a 36 passeggeri una nave super lusso con design ecologico, efficiente nei consumi. Avrà una combinazione completamente integrata di propulsione ibrida e pannelli solari. Il livello di sostenibilità del design gli consentirà l’accesso a porti che altrimenti sarebbero chiusi ai grandi yacht a motore.

Giammario Meloni senior sales manager, Wartsila Italia, in un comunicato stampa ha dichiarato: “L’efficienza e le prestazioni ambientali sono i pilastri dell’approccio Smart Marine di Wartsila, che sottolinea la necessità di collaborare con partner di livello mondiale. Questo progetto comprende tutte queste ambizioni e non vediamo l’ora di co-sviluppare con Stefano Pastrovich una soluzione totalmente integrata che combina efficienza energetica, sostenibilità e comfort a bordo. “

Wartsila

Concludendo: “Sono convinto che le navi da crociera boutique di questo calibro possano innescare una svolta nel mercato dei charter, attirando una nuova base di clienti di millennial e veterani delle crociere”. Wartsila e Pastrovich in passato hanno lavorato su diversi progetti, tra cui la X-Vintage di 99 metri  e la  X-Expedition di 101 metri.  

HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? LASCIA IL TUO MI PIACE – UN TUO COMMENTO O UNA CONDIVISIONE.

Seguici o condividi i nostri articoli sui SOCIAL